Rondodasosa: “sono il king della drill”

Rondodasosa: “sono il king della drill”

Nel 2011 Marracash ha deciso di autoproclamarsi il king del rap e nessuno ha detto beh.

10 anni dopo Marra è ancora considerato il king del rap.

Nel 2012, Salmo ha detto di essere il king dell’hardcore. “Se Marra è il king del rap, io sono il king dell’hardcore“, dice in Death USB. Poi ha smesso di esserlo.

Nel 2015 Sfera Ebbasta ha deciso di autoproclamarsi il trap king. E anche in questo caso nessuno ha detto beh. Ad oggi Sfera resta il trap king italiano. Anche se inizialmente digerire quella nuova ondata trap così diversa per immagini, testi e suoni dal rap che conoscevamo fino a quel momento, non è stato facile.

2021, Rondodasosa decide di essere il king della drill.

E ce lo comunica alla fine del video di Dubai, il suo ultimo singolo. “Ho sentito dire che a questi qua gli brucia il culo quando mi autoproclamo. E quindi Marra è il king del rap. Sfera è il king della trap. E indovina stupido bitch ass chi cazzo è il king della drill? Come on man, stop playing. It’s Rondo Season gang gang“.

Anche in questo caso non diciamo beh? O abbiamo qualcosa da dire?

Digerire Rondo e la nuova wave che ha portato non è facile, ma spesso le novità quando sono dirompenti e quando rompono gli schemi sono sempre difficili da digerire, capire e apprezzare. Soprattutto se si tratta di Rondo e del suo collettivo, che indubbiamente dividono il pubblico. Un po’ come hanno fatto anni fa la Dark Polo Gang e tutta quell’ondata lì. C’era chi li ha apprezzati subito, chi se li è fatti andare bene e chi proprio non li poteva vedere.

Autoproclamarsi è un gesto estremamente hip hop e Rondo ha fatto bene a farlo. Il passo dal dire sono il king all’esserlo davvero e soprattutto al continuare ad esserlo tra qualche anno è tutt’altro che breve e scontato, ma per ora glielo concediamo. Anche se guardando la drill italiana ed escludendo la Drilliguria, è un po’ come se Rondo avesse detto sono arrivato prima ma eravamo in due.

Comunque, includendo la Drilliguria, direi che a questo punto qui abbiamo un king della drill di troppo. Non si era già proclamato king della drill Vaz Tè?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: