Lil Mosey è ricercato per stupro

Lil Mosey è ricercato per stupro

Lil Mosey è nei guai.
Stando a quanto riportato da TMZ, è ricercato nello stato di Washington con un mandato di arresto per stupro.

Il rapper “Pull Up” doveva presentarsi in tribunale mercoledì, poche settimane dopo essere stato accusato di stupro di secondo grado, ma non si è mai presentato e ora è un ricercato.

A gennaio Lil Mosey è stato accusato di stupro da parte di una donna, che ha dichiarato di essere andata dal rapper con un’amica e che entrambe sono state violentate da lui e da un altro uomo. Una delle presunte vittime afferma di aver acconsentito a fare sesso con Mosey in un veicolo, ma di essere svenuta dopo aver bevuto White Claws e champagne, e che Mosey avrebbe poi abusato di lei. Nella dichiarazione giurata, la donna afferma inoltre di aver subito lesioni, tra cui lividi sul braccio, sul collo e sull’interno del ginocchio.

Se condannato, Lil Mosey rischia la pena massima dell’ergastolo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: