Quando Juice WRLD si è addormentato nel bel mezzo di un’intervista

Quando Juice WRLD si è addormentato nel bel mezzo di un’intervista

Può capitare, sei stanco, hai dormito poco negli ultimi giorni, viaggiato tanto, magari sei in piena promo, stai facendo su e giù per il Paese da giorni, oppure sei in after. Fatto sta che non è così inconsueto che un artista si addormenti o assopisca durante un’intervista. È capitato a Juice WRLD, ma anche a Mike Tyson, a Ja Rule e persino a Morgan Freeman.

Ottobre 2020, Mike Tyson era in collegamento da Los Angeles con il seguitissimo programma inglese Good Morning Britain per parlare dell’incontro in programma per il 28 novembre dello stesso anno contro Roy Jones Junior, 51 anni. 
“Come ti senti? Ti senti sul pezzo come lo eri 15 anni fa?” chiede conduttore. “Beh, praticamente, sono pronto a farlo, mi sento davvero bene, io sono pronto a farlo”, farfuglia Tyson, che all’improvviso chiude gli occhi e abbassa la testa, quasi sul punto di addormentarsi. Per poi riprendersi e terminare l’intervista.

2002, il giornalista Ted Kessler del New Musical Express va in un hotel londinese a intervistare Ja Rule. Il rapper era stanchissimo, dopo un paio di domande si è accasciato sul divano di fianco al giornalista, ha comodamente messo i piedi sotto le sue gambe, si è coperto con una coperta e si è addormentato.

2013, Morgan Freeman e Michael Caine vengono intervistati da una televisione di Seattle per promuovere il film Now You See Me – I maghi del crimine. A un certo punto le palpebre di Morgan Freeman calano palpebre calano inesorabilmente. Il video ha fatto il giro del web e Freeman, con molta autoironia, ha spiegato così il suo pisolino: “non stavo dormendo, sono uno dei primi sperimentatori di Google Palpebra. Stavo semplicemente aggiornando la mia pagina Facebook”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: