Generic Animal è il secondo artista italiano a partecipare al format tedesco COLORS

Generic Animal è il secondo artista italiano a partecipare al format tedesco COLORS

Finalmente un altro artista italiano è stato scelto per esibirsi nella prestigiosa piattaforma tedesca COLORS. Sto parlando di Generic Animal, che a COLORS ha presentato il suo nuovo singolo, Lifevest.
Nel 2018, Nitro è stato il primo artista italiano ad essere selezionato dalla esclusiva piattaforma musicale COLORS, il cui intento è quello di segnalare gli artisti che più si distinguono per talento e originalità, in questo mondo saturo di musica, offrendo un palcoscenico minimale che possa mettere in mostra la pura essenza artistica.
Il format prevede che ad ogni brano suonato venga associato un colore nello sfondo dell’esibizione.

Generic Animal, all’anafrafe Luca Galizia, veronese classe 1995, è stato scelto da COLORS per il suo nuovo singolo. Sicuramente il suo non è uno dei nomi più in voga, ma altrettanto sicuramente è un artista in grado di portare uno stile musicale e di scrittura completamente suo ed inedito, fatto di contaminazioni di generi diversi. Basti pensare che ha iniziato il suo percorso artistico in una band emo hardcore, i Leute.
Generic Animal, nel suo primo omonimo disco, a soli 22 anni, ha portato in Italia un qualcosa di molto simile al primo disco di XXXTentacion, ma fatto decisamente meglio.
È del 2020, invece, il suo ultimo album, Presto, nel quale emerge una sorta di it-pop depresso e malinconico, unito all’R&B contemporaneo e al cantautorato di Lucio Dalla, che omaggia con diverse citazioni nel brano Volvo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: