Chi ha vinto ai Grammy Awards 2021?

Chi ha vinto ai Grammy Awards 2021?

E così anche questa edizione dei Grammy Awards è andata. Nonostante le critiche, le accuse di corruzione e i boicottaggi, questa notte a Los Angeles sono stati consegnati i principali premi dell’industria discografica statunitense, assegnati ai cantanti e musicisti americani con una valutazione che tiene in grande considerazione i risultati di vendite e la popolarità.
A trionfare sono state H.E.R., Billie Eilish e Beyoncé, che ha vinto il suo 28esimo Grammy diventando la donna che ne ha vinti di più nella storia dei Grammy Awards.
Taylor Swift è diventata la prima artista donna a vincere il premio Disco dell’anno per tre volte, mentre Harry Styles è diventato il primo degli One Direction a vincere un Grammy, sia da solo che in gruppo.

QUESTA LA LISTA DEI VINCITORI:

Registrazione dell’anno: Billie Eilish – “Everything I Wanted”

Disco dell’anno: Taylor Swift – Folklore

Miglior performance R&B: Beyoncé – “Black Parade”

Canzone dell’anno: HER – “I Can’t Breathe”

Miglior artista emergente: Megan Thee Stallion

Miglior disco vocal pop: Dua Lipa – Future Nostalgia

Miglior performance rap: Megan Thee Stallion featuring Beyoncé – “Savage”

Miglior canzone scritta per un mezzo visivo: Billie Eilish – “No Time to Die” (from No Time to Die)

Miglior video musicale: Beyoncé – Brown Skin Girl

Miglior disco Latin pop o urban: Bad Bunny — YHLQMDLG

Miglior performance rap melodic: Anderson .Paak – “Lockdown”

Miglior performance pop in singolo: Harry Styles – “Watermelon Sugar”

Miglior disco country: Miranda Lambert – Wildcard

Miglior performance di gruppo o di un duo: Lady Gaga and Ariana Grande – “Rain On Me”

Miglior disco di vocal pop tradizionale: James Taylor – American Standard

Miglior disco dance/elettronico: Kaytranada – Bubba

Miglior performance rock: Fiona Apple – “Shameika”

Miglior performance metal: Body Count – “Bum-Rush”

Miglior canzone rock: Brittany Howard – “Stay High”

Miglior disco rock: The Strokes – The New Abnormal

Miglior disco di musica alternativa: Fiona Apple – Fetch the Bolt Cutters

Miglior disco di R&B progressive: Thundercat – It Is What It Is

Miglior canzone R&B: Robert Glasper featuring H.E.R. & Meshell Ndegeocello – “Better Than I Imagine”

Miglior disco R&B: John Legend – Bigger Love

Miglior disco rap: Nas – King’s Disease

Miglior performance rap: Megan Thee Stallion featuring Beyoncé – “Savage”

Miglior performance country in singolo: Vince Gill – “When My Amy Prays”

Miglior performance country in duo o in gruppo: Dan + Shay and Justin Bieber – “10,000 Hours”

Miglior canzone country: The Highwomen – “Crowded Table”

Miglior disco vocal jazz: Kurt Elling featuring Danilo Pérez – Secrets Are the Best Stories

Miglior disco jazz latino: Arturo O’Farrill and the Afro Latin Jazz Orchestra – Four Questions

Miglior disco gospel: PJ Morton – Gospel According to PJ

Miglior disco di musica cristiana contemporanea: Kanye West – Jesus Is King

Miglior disco di rock latino o alternativo: Fito Paez – La Conquista del Espacio

Miglior disco di tropical latino: Grupo Niche – 40

Miglior disco comedy: Tiffany Haddish – Black Mitzvah

Produttore dell’anno: Andrew Watt

Migliore disco folk: Gillian Welch & David Rawlings – All the Good Times

Miglior colonna sonora per un mezzo visivo: Jojo Rabbit – Various Artists

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: