6ix9ine continua a prendere in giro King Von

6ix9ine continua a prendere in giro King Von

6ix9ine continua imperterrito il suo gioco e prosegue nello schernire i colleghi, anche defunti, come King Von.

Dopo le barre tratte dal suo ultimo singolo, ZAZA, 6ix9ine, va su Instagram e nel dissare gli amici e i fan di King Von, si prende gioco della sua morte. Indossa una t-shirt con il volto di Von, si mostra a terra, sdraiato, come se gli avessero sparato e aggiunge l’hashtag #PickYaMan ovvero raccogli da terra il tuo uomo.

A 6ix9ine, che di amici ne ha ben pochi, sembra non interessi averne altri e continuare a farsi terra bruciata intorno. Sappiamo che negli USA si fa presto a risolvere certi “problemi” e in tutto il mondo il pubblico si chiede quanto resterà ancora vivo 6ix9ine?

Sui siti statunitensi si parla già di polemica e di accuse nei confronti di 6ix9ine, che continua a mostrare rispetto zero per un artista morto. L’artista morto, però, ovvero King Von, insieme a Lil Durk, ha fatto esattamente lo stesso prendendosi più volte gioco e deridendo Tooka, un 15enne di Chicago affiliato alla gang GD, che pare abbia addirittura picchiato Von.

Comunque, per tutti quelli che dicono che 6ix9ine è irrispettoso, King Von e Lil Durk lo sono stati altrettanto con Tooka, sia in diverse dirette su Instagram, sia in diverse barre, tanto che la mamma del ragazzo ha più volte chiesto di smettere di schernire il figlio morto.

Chi la fa, l’aspetti, insomma. Ed è proprio su questo che gioca 6ix9ine, che, come riporta Hotnewhiphop, ha portato a galla la vicenda e le prese in giro di King Von nei confronti di Tooka e ha commentato “quando loro prendevano in giro Tooka non dicevate nulla, ma se io dico R.I.P. Von, allora sono uno snitch“.

E comunque anche questa volta ha snitchato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: