Siamo sicuri che i Daft Punk si siano sciolti?

Siamo sicuri che i Daft Punk si siano sciolti?

Anche la storia dei Daft Punk sembra essere arrivata al capolinea e aver raggiunto il suo epilogo dopo 28 anni e una carriera leggendaria.
Epilogo dunque, come quello che riportano tutti i media internazionali, come il titolo del video del duo che ci comunica il loro scioglimento, o almeno così è stato interpretato. Perché anche in un momento come questo e anche la loro fine è uno show.
Un video, Epilogue, di 8 minuti, dove i due artisti camminano in una landa deserta.

Guy-Manuel de Homem-Christo va avanti, Thomas Bangalter resta indietro, poi Guy lo raggiunge, gli sistema un timer dietro la schiena e si allontana. 60 secondi dopo esplode sulle note di Touch e compare la scritta 1993-2021, datevche vengono interpretate come l’inizio e la fine dei Daft Punk. Oppure la data di inizio e la data di ritorno dei Daft Punk.

Al momento, però, la notizia dello scioglimento non è stata confermata dai Daft Punk, ma da un loro rappresentante attraverso il sito Pitchfork e da diverse testate giornalistiche sparse per il mondo.

E se non si fossero sciolti? Secondo me non si sono sciolti, il video è di Electroma e non un video fatto per l’occasione, inoltre i Daft Punk non parlano proprio della fine, ma di un periodo, che potrebbe significare anche un nuovo annuncio, un tour, un nuovo progetto musicale, un nuovo inizio.
Che senso avrebbe poi dichiarare lo scioglimento se sono 8 anni che che non pubblicano nulla e che di fatto sono già spariti? Forse potrebbe significare la fine dell’attesa, il ritorno e non la fine.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: