Life Story: Lil Nas X si racconta in una sorta di documentario su Tik Tok

Life Story: Lil Nas X si racconta in una sorta di documentario su Tik Tok

Lil Nas X, che dall’uscita della hit Old Town Road, ha sempre deciso di fare a modo suo, ha preso Tik Tok e ha creato Life Story, una sorta di documentario sulla sua vita diviso in 4 video.

Il racconto ha inizio nel 2017 e Lil Nas X racconta: “sono stato il primo della mia famiglia ad entrare al college, ma ero depresso, non avevo amici e mia nonna era morta. Ho iniziato ad andare dal dottore per paura di morire presto, soffrivo di  ipocondria. A maggio 2018 ho iniziato a fare musica. Le cose stavano andando alla grande, ma poi non sono più andate bene“. Prima viveva con la sorella, poi le lo ha cacciato, è stato ospitato da un fratello, che poi si è arruolato nell’esercito, è andato a vivere con un altro fratello, ma la musica non andava bene. Ha pubblicato Old Town Road, ma non aveva soldi per la promo e ha usato i meme per promuoverla. La canzone esplode e la Columbia Records gli fa un’offerta.

Pubblica il remix con Billy Ray Cyrus e intanto va a vivere nel suo primo appartamento insieme al fidanzato. Sembrava andare tutto per il meglio, ma arriva una causa legale per un vecchio brano, il ragazzo lo lascia e sua mamma era in rehab. Da una parte una vita privata che va in pezzi e dall’altra il successo, ma anche chi lo ritiene momentaneo e dettato solo da una hit. Lui racconta: “ero da solo in una stanza d’albergo a pensare di farla finita, ma non l’ho fatto“. 

Un racconto interessante di come il successo improvviso possa darti tanto, ma al tempo stesso non renderti felice e di come anche senza soldi, se vuoi e se hai un buon prodotto, puoi arrivare a farti notare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: