Quando Enzo Dong ha regalato un orologio falso a Smokepurrp

Quando Enzo Dong ha regalato un orologio falso a Smokepurrp

Febbraio 2019. Smokepurrp, che nel suo album di debutto Deadstar vantatava già collaborazioni con grandi nomi quali Travis Scott, Juicy J e Lil Pump, si esibisce al Gate di Milano.
Enzo Dong è in backstage e regala a Smokerpurrp un orologio falso.

“È stato micidiale”, racconta Enzo Dong, “Lui era circondato da buttafuori, non si faceva avvicinare da nessuno, io gli dico my friend, this is my gift for you!  dandogli l’orologio. Lui è impazzito, mi ha abbracciato e abbiamo fatto una storia insieme”.

Passa qualche mese e Smokepurrp posta una storia sul suo profilo Instagram in cui spacca un orologio. L’orologio in questione è quello che gli aveva regalato Enzo Dong. Smokepurrp ci ha messo un po’ per accorgersi della sòla.


Enzo Dong replica “mi ha bloccato prima i commenti sotto al post e poi mi ha bloccato su Instagram. Non vedevo l’ora! Ho aperto la bottiglia di champagne, c’era mio padre che brindava insieme a me come se fosse capodanno!” E in tutta risposta prende due orologi da parete da cucina e li rompe in mezzo alla strada e chiede ai suoi fan di commentare i post di Smokepurrp con la scritta fakepurrp seguita dalla bandiera italiana.

Un bel momento di trash all’italiana che ha coinvolto un ignaro Smokepurrp, che dopo mesi scopre di aver ricevuto in regalo un orologio falso e che si aspettava un IP vero? Insomma il solito modo da italiani per farci riconoscere all’estero…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: