Cos’hanno in comune Sfera Ebbasta e i Sex Pistols?

Cos’hanno in comune Sfera Ebbasta e i Sex Pistols?

Mi dirai assolutamente niente, dal momento che i Sex Pistols sono una delle rock band più famose al mondo e che hanno fatto la storia di quel genere musicale, mentre Sfera Ebbasta è solo uno che fa trap in Italia.
Ma in realtà, quando si parla di Sex Pistols si parla anche della più grande truffa della storia della musica. No, non sto dando del truffatore a Sfera. I Sex Pistols sono stati la prima gigantesca operazione di marketing della storia della musica, hanno pubblicato ufficialmente solo quattro singoli e un album considerato una vera e propria pietra miliare, e senza alcun talento, dal momento che cantavano e suonavano male, hanno fatto la storia.
Erano stati scelti più per il loro aspetto fisico che per il loro talento e l’immagine che davano e la loro attitudine contava più delle loro scarse doti artistiche.

E qui entra in gioco Sfera Ebbasta che ha capito prima degli altri come la comunicazione possa essere applicata al mercato discografico. E come ha fatto? Vendendo uno stile di vita e un sogno. Perché se ascolti Sfera Ebbasta, non lo ascolti per le sue parole, o i suoi testi pressoché assenti, ma per il sogno che ti vende, quello del ragazzo arrivato dalla periferia che diventa ricco e FAMOSO. E guarda caso questo è l’unico tema ricorrente della sua discografia, il “prima non avevo niente, ora ho tutto”.

Qui è stato costruito il mito di Sfera Ebbasta, che ha portato milioni di ragazzini a credere nel suo sogno e nel fatto che lui sia un artista, senza sapere cosa sia un artista, o che si diventa leggende della musica se si è musicisti e non musicisti se si è leggende.

In comune con i Sex Pistols, Sfera ha la mancanza di un grande talento, anche nel suo documentario abbiamo visto (o meglio sentito) come senza autotune non azzecchi una nota neanche a pagarlo, con testi che, a parte i ritornelli super orecchiabili, non dicono niente e non ti lasciano niente. Come i Sex Pistols, Sfera ha sfruttato marketing e comunicazione, ovviamente del nostro tempo, partendo dal sogno di diventare famoso e facendoci credere che chiunque può diventare famoso e ricco facendo musica senza saper fare musica, o comunque senza avere un grande talento nella musica. Ci ha venduto se stesso, il suo sogno e i suoi numeri, grandi numeri, grandi record, come se avere quei numeri lo avesse automaticamente trasformato in Freddie Mercury, Curt Kobain o Eminem.

In comune con i Sex Pistols, Sfera ha anche l’attitudine. Loro hanno costruito la loro fama, diventando poi leggenda, non tanto per la loro musica e il loro talento, ma per lo scalpore suscitato dalle loro esibizioni, spesso concluse anzi tempo e per le loro risse e provocazioni, Sfera parlando come una rock star e atteggiandosi come tale. E sì perché di soldi, donne, droga e lusso ne hanno parlato tutti, sia nel rap che nel rock, solo che le leggende a cui vuole rifarsi Sfera, anche con il look, penso a Kurt Cobain per esempio, nel frattempo sapevano realmente fare musica e realmente hanno lasciato un’errdità artistica immortale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: