Com’è Famoso, il podcast di Sfera Ebbasta?

Com’è Famoso, il podcast di Sfera Ebbasta?

Da oggi su Spotify è disponibile Famoso il Podcast di Sfera Ebbasta con Shablo, Charlie Charles, Junior K e Jacopo Pesce, nel quali vengono raccontati un po’ di retroscena sulla creazione dell’ultimo disco di Sfera.
Un po’ la fiera del nulla. Tra i racconti di come sono nate le tracce, quelle scartate, le case affittate negli Stati Uniti, il fatto che nello studio di Diplo non si potesse fumare, spiccano cinque particolari.

1. L’ELOGIO AL FOTOGRAFO CHE HA SCATTATO LA COPERTINA DEL DISCO



Sfera parte in pieno lockdown per Londra per scattare la copertina del disco. Nel podcast viene elogiato il fotografo come un genio assoluto e mentre parlano penso “adesso lo diranno che è ispirato a uno scatto celebre di Frank Sinatra”, e loro proseguono “ha scattato questa foto come se fosse un’opera d’arte” e io penso “dai ditelo che è un omaggio a Frank Sinatra”. Niente. Neanche una minuscola menzione. I casi sono due: o non lo sanno, oppure non volevano dire di essersi ispirati a Frank Sinatra.



2. A QUAVO FREGAVA UN CAZZO


Parlando delle varie collaborazioni internazionali presenti in Famoso, salta fuori il vecchio featuring con Quavo e Sfera ammette “Quavo non era interessato a collaborare con noi, ma si è comunque impegnato nel fare la sua strofa”. Finalmente! Lo avevamo capito tutti tre anni fa. Tra tre anni scopriremo che anche a Future fregava un cazzo?



3. POP SMOKE E LE ALTRE SPARATORIE


Arriva il racconto del featuring con Pop Smoke mai andato in porto. L’artista purtroppo è stato ucciso il giorno prima di registrare la sua strofa.
Il racconto si conclude con “al di là della strofa pace all’anima sua”.
La prima volta che Sfera & Co sono stati a Miami hanno sparato a XXXTentacion, la seconda volta che sono stati a Los Angeles hanno sparato a Pop Smoke e la terza a Nipsey Hussle. Forse è meglio che per un po’ negli Stati Uniti non ci mettano piede…



4. COME OCTAVIAN HA PRESO IL BEAT DI MACARENA


Sfera incontra London On Da Track che gli fa sentire un beat per il brano Macarena. Poco dopo esce un brano di Octavian con il beat di Macarena di Sfera Ebbasta, che a quel punto scrive a London e gli chiede spiegazioni, lui risponde “l’ho fatto sentire anche a Octavian e gli è piaciuto”. A quel punto tornano in studio e London On Da Track produce il nuovo beat a Sfera.

5. 7ARI E I MATERASSI

Sfera conosce 7Ari su Instagram, decidono di incontarsi a Los Angeles per registrare qualcosa insieme. Lui si presenta con dei materassi che userà abilmente per insonorizzare la stanza. Niente a che vedere con lo studio super lusso di Steve Aoki. Ma non è tutto. Sfera e 7Ari hanno un diverbio sul brano, che inizialmente doveva essere di 7Ari feat. Sfera, ma quando spunta la possibilità di collaborare con Steve Aoki tutto cambia.

Alla fine della fiera abbiamo scoperto (ma già lo sapevamo) che uscirà una nuova versione di Famoso che conterrà anche il brano Famoso e molto probabilmente il tanto sperato e chiacchierato featuring con Drake. D’altronde sono settimane che circola in rete una possibile tracklist di una nuova versione di Famoso nella quale compaiono i nomi di Polo G, Drake, Drefgold, Geolier e Mahmood. Sarà reale?
Altre curiosità (per i fan) sono la scelta del titolo del disco: sono passati da Hollywood, a Gionata per finire con Famoso. Su YouTube c’è il primo canale di Sfera Sfera Ebbasta Tv.
Sfera ha conosciuto Dj Khaled grazie a J Balvin con una video chiamata.


Nel Podcast emerge uno Sfera più chiacchierone del solito, che si diverte a raccontare aneddoti di vita e carriera e uno Shablo pronto ad osannare tutto. Insomma, una chiacchierata tra amici a tratti piacevole e a tratti noiosa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: