Jamil risponde al dissing di Gionni Gioelli e dissa Noyz, Gallagher, Laioung e altri

Jamil risponde al dissing di Gionni Gioelli e dissa Noyz, Gallagher, Laioung e altri

Jamil risponde finalmente al dissing di Gionni Gioelli e nel frattempo, da vero diss king, dissa anche Gast, Fat Mc, Gallagher, Traffik, Laioung e Maruego, e li definisce tutti dei falliti.


Quando due si dissano inevitabilmente siamo portati a dire chi ha vinto. Sta volta Jamil non ha risposto al dissing e alle accuse di Gionni Gioielli, ci ha messo due mesi per rispondere, continua a tirare in mezzo Noyz e parla di promo. La promo l’ha fatta il suo ufficio stampa per farlo finire a Studio Aperto, e se parliamo di views farà più visualizzazioni un video con l’hashtag dissing che il suo ultimo disco. Di fatto Jamil ha semplicemente alzato il tiro, da furbetto, nominando altri rapper nella speranza che qualcuno risponda per allungare il brodo.
Detto questo, nonostante ritenga questa diss track di livello inferiore rispetto a quella di Gionni Gioielli, è sempre un piacere quando i dissapori finiscono in rima.

Il testo di Non è colpa mia:

Se non rispondi a Gionni Gioielli
Non sei più il diss king
(eheheh sì)

Mi hanno detto: “lascia stare, non vale la pena” (va bene)
Vuole un po’ di promo tu porta pazienza (sì)
Mi dissa solamente chi non ha carriera
Così frate non rischia di restare senza (come fa?)
La tua roba che fa schifo non la sente nessuno (no)
Hai fatto mille dischi e non li sente nessuno (no)
Non sei nessuno, goditi la promo
Che finisce che ritorni nel dimenticatoio (bye, bye)
Se parli di diss tengo il monopolio
Avrai cinquant’anni ma sei un segaiolo
Vedo che ti atteggi come un donnaiolo
Ma c’è solo la tua mano sotto il lenzuolo (fallito di merda)
Segui mille tipe non ti caga nessuna
Tu sei un morto di figa, non ne hai mai vista una
Neanche quando sei nato con quella faccia di merda (eheh, sì)
Sarai uscito dal culo e ti han buttato per terra
Tu vuoi le attenzioni come una puttana
Nel panorama rap vali niente, nada (nada)
Ti vedo lì che piangi, che vorresti la fama (sì)
Ma nessuno ti caga e nessuno ti paga
Ti faccio un bonifico che mi fai pena
Ti offro una cena (poi?)
Dopo l’antidolorifico, specifico
Sacrifico del tempo per la scena
Sanifico la stanza e ti rimando in quarantena
Mi hai dissato (dissato)
Sbagliato (sbagliato)
Sforzato (sforzato)
Peccato
A te cadono i capelli, stempiato
A me cadevano le palle quando ti ho ascoltato (eheheh, sì)
L’hai confermato, eri al mio concerto (eh?)
Ti vedevo che cantavi sotto il palco (groupie)
L’hai confermato, quello che ha detto
C’era pure Noyz che diceva che spacco (hai ragione)
Tutto pippato, tutto ubriaco
Ha rotto il cazzo ad una tipa e il suo fidanzato
Che l’ha quasi picchiato, quasi ammazzato (sì)
Meno male c’era Dium che l’ha salvato (meno male)
Minchia che babbo, minchia che babbo
Quando non reggi il colpo meglio non farlo
Non stava neanche in piedi e non aveva il passaggio
Ho chiesto pure a Danny di accompagnarlo
C’era pure David, può confermarlo
Era meglio stavi zitto, non puoi negarlo (ssssst)
In bocca tieni il cazzo di Narcos
È una vita che continui a succhiarlo (eheheh, sì)

Se nessuno ti caga, nessuno ti paga
Nessuno ti vuole, non è colpa mia (non è colpa mia)
Un altro stronzo di nuovo a cui faccio la promo
E non so neanche chi sia (chi è?)
Gionni tu sei pacco (pacco, pacco)
Ti chiamano Gioielli ma è bigiotteria (eheh)
Gionni tu sei vecchio (vecchio, vecchio)
Ti prenderò due cose dalla farmacia

Okay (okay), faccio un po’ di rap, okay (okay)
Questo è solo un fake, okay (okay)
C’è la gente che mi chiede chi sei
Chi è, chi è, chi sei (chi è?)
Nessuno che ti vuole, per questo che sei underground (sì)
Fai cinquanta copie, per questo che fai sold out
Era meglio Noyz per fare il secondo round
Non sei Craxi, tu sei Krusty il clown (ssssst)

Non ho capito perché mi dissano solo gli scarsi di merda (boh)
Come Gionni, Gast, Fat mc, Galla, Traffik, Laïoung, Maruego (vabbè solo falliti)

Neanche messi insieme fate le mie view
I miei soldi, i miei fan, la mia crew (poi?)
Il mio rap, le mie skills, il mio mood (poi?)
La mia vita, il mio flow, il mio tour (okay)
Ho sognato che fate una posse track (sì)
Intitolata “i falliti del rap” (eheheheh)
Intitolata che merda sta combo
La collabo dei più scarsi del mondo (fanculo)
Tu vuoi il diss, ti do il diss (ti do il diss)
A Esse Magazine gli do il bis (gli do il bis)
Faccio un mix, rest in peace
Rap is back, Jadakiss

Se nessuno ti caga, nessuno ti paga
Nessuno ti vuole, non è colpa mia (non è colpa mia)
Un altro stronzo di nuovo a cui faccio la promo
E non so neanche chi sia (chi è?)
Gionni tu sei pacco (pacco, pacco)
Ti chiamano Gioielli ma è bigiotteria (eheh)
Gionni tu sei vecchio (vecchio, vecchio)
Ti prenderò due cose dalla farmacia

Tu riposa in pace, non mi tocchi nemmeno
Vengo dal cielo come la tempesta, un rapace, un alieno
C’ho i serpenti nella testa come il logo Versace
Sono efficace come il veleno, sincero, davvero (davvero, davvero)
Tu non hai le palle, al massimo hai il reggiseno
C’ho le palle più grosse di un seno
C’ho le palle cosi grosse, c’ho due palle di fieno
Con le barre ti meno, meglio che parli di meno
Ti uccido, sei scemo
Io sono una verdura va bene
La melanzana, la zucchina nel cu*o di queste iene
Tu sei vecchio, tu sei debole, pieno di lamentele
Con la ruggine, la muffa, la polvere e ragnatele
Io sono crudele
Mi fai un bocchino gigante
Fino a quando hai le ginocchia ricoperte di sangue
Dopo ti spacco le anche, ti spaccherò il cu*o
Ti spacco di rime, ti lascio a digiuno
Non mi spacca nessuno, fanculo

Ma quale dissing? (quale dissing, quale dissing)
Hai rappato due minuti gli altri due parli (eheheh, sì)
Era meglio una story (davvero)
Soprattutto visto come rappi
Era meglio non provarci nemmeno (sei scarso, sei scarso)
Ora sei contento, ti ho risposto
Fatti un sega, scrivi la risposta della risposta (va bene)
Ma ve lo dico già, con ‘sti scarsi basta
Mandate qualcuno di bravo (okay)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: