Il testo peggiore della settimana

Il testo peggiore della settimana

Non è stato facile trovare il testo peggiore di questa settimana, perché le uscite sono state tutte di ottimo livello e se prendiamo i dischi, indubbiamente sia Izi, che Axos e Nicola Siciliano sanno scrivere decisamente bene. Ma voglio soffermarmi su una traccia tratta da RIOT di Izi, Miami Ladies, con Guè Pequeno ed Elettra Lamborghini.
È forse il brano più “cazzuto” del nuovo disco di Izi, ma sentirlo cantare con il flow alla tha Supreme è davvero qualcosa di imbarazzante. Io mi imbarazzo, tanto per citare tha Supreme. Per non parlare di Guè Pequeno che ormai nei featuring mette il pilota automatico e parla sempre delle stesse tre cose a ripetizione.

Testo di Miami Ladies:

Ocean drive, fumo dry sullo skyline
Che ne sai, se portavo le buste con mountain bike
Porto sempre le news come i giornalai
Sai che vengo dal blues, fumo sopra ad un bus a due piani
Denoti il tratto dei fusti italiani
Siamo a Miami mood da gitani, puta me llama
Somos dei Italie
Lode in botanica
Spacco il mondo fin oltre La Manica
Che c’avete da fare, i rammarica’
No, no, no non pensate lo faccia gratis
Prova a rifare la sadica
Che ora stia di ca’, sì, testa di ca’
No, non hai l’età, ma vuoi far la grande
Quale Diletta, sei dilettante
Sono fatto, sembro un Umpa Lumpa
Cioccolatolo, l’ho messo in scatola
Poi l’ho fumato loco, laprolun’
Supercazzola e ora arrivo al dunque
Sono matto per definizione
Pluggo il flusso della situazione
Sto col guercio, taggo guerc1
Tu sei solo un lercio, fumi il cartone, yeh, yeah

Sai che lei arriva in hotel perché nulla la riesce a fermare
L’erba mi arriva in hotel perché il plug è più professionale
Vivo in confessionale, tutto il mondo mi vuole parlare
Io stavo in camera a confezionare
Poi scappavo alla Speedy Gonzales

Porqué yo estoy tan feliz (Miami ladies, Miami ladies)
Porqué yo estoy tan feliz (Miami ladies, Miami ladies)
Porqué yo estoy tan feliz (Miami ladies, Miami ladies)
Porqué yo estoy tan feliz (Miami ladies, Miami la-)

Segnalati dopo due scali, appena atterrati dagli Emirati
Sapevo che tu eri un pussy e che la sua pussy non era gratis (Chiaro)
Con un ferro ti svioliniamo alla messicana come un mariachi
Tu mi piaci, se vuoi te lo metto e lo tolgo, Mr Miyagi
Tu ci vedi Ferragamati, siamo affamati come immigrati
Nuovi occhiali monogrammati, erano frati e tu li hai infamati (Damn)
Siamo arrivati senza classe sopra una G-Classe
Pensavo che Piero era una serio prima che parlasse
Lei sta con un ansia mo che la finanziano
Mi fa paura, temo solo la morte, sì, e la Finanza, fra’
Siamo troppo zanza per ‘sta villa in Francia, fra’
Ma sono abituato a lasciare sempre una grossa mancia, fra’

(Electra)
In giro per Miami soy la verdadera
Cerchi una gattina, trovi una pantera
Si tu siquieras
Si tu siquieras
Non sai che ti perdi pure questa sera

Porqué yo estoy tan feliz (Miami ladies, Miami ladies)
Porqué yo estoy tan feliz (Miami ladies, Miami ladies)
Porqué yo estoy tan feliz (Miami ladies, Miami ladies)
Porqué yo estoy tan feliz (Miami ladies, Miami la-)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: