Il testo peggiore della settimana

Il testo peggiore della settimana

Questa settimana sono usciti dischi ed Ep di penne davvero ottime del rap italiano. Penso a Mecna, En?gma, Speranza, Metal Carter e poi è uscito Rondodasosa. Mi dirai, allora ti piace vincere facile… Lui fa trap, sicuramente, e si sa che i testi nella trap non contano e che quindi se prendiamo un testo trap e lo confrontiamo con un testo rap, di Speranza, per esempio, tanto per basarci solo ed esclusivamente sulle uscite di questa settimana, il testo trap è il peggiore. In effetti Rondo non è che non sappia scrivere, ma scrive le solite ovvietà già sentite e risentite da Sfera Ebbasta in poi.
Se prendiamo Giovane Rondo, già dai titoli delle tracce capiamo di essere nel pieno delle ovvietà della trap. Parole e slang a caso e il solito racconto “prima non avevo niente, ora ce la sto facendo, ho i soldi” più brand buttati lì a caso perché fanno figo.

Come in YOUNGSHIT. Dove Rondo dice “faccio pow-pow con la gang”, “G svolta con la trap”, “un giovane di strada vuole diventare ricco” (ma non mi dire…), “Tic-tac, il mio tempo è costoso”, “Grrr-pow spara ad ogni mio opps” e poi ci ricorda che non aveva i soldi per pagare l’affitto (basta fare come Bello Figo che non paga affitto, o no?), che lavorava da McDonald’s, che è cresciuto senza un pa’ e che il cell squilla senza precedenti (dove l’abbiamo già sentita questa?). Insomma in YOUNGSHIT troviamo la fiera delle ovvietà, non che le altre canzoni contenute in Giovane Rondo spicchino per testi di qualità, infatti la scelta è stata ardua. Forse il testo meno peggio e con un senso decente è Dolore.

Leggiamo il testo di YOUNGSHIT:

Un mio fratello all’angolo studiava per emergere
I miei ricordi bruciavano, mio padre sempre assente, eh

Un mio fratello all’angolo studiava per emergere
I miei ricordi bruciavano, mio padre sempre assente
Io seduto dalla preside, no soldi per l’affitto
Un giovane di strada vuole diventare ricco
Faccio pow-pow con la gang
E io non poppo percocet
Hey slatt, otto mini me, sopra un mini van
Nuova generazione, tu ricorda il nostro nome
G svolta con la trap come se è una benedizione
Adesso mi cercano, non so cosa vogliono
Un anno fa io lavoravo al Mc ed ero povero
RIP per un my dawg, ho la face sulla t-shirt
Verso Henny a terra, penso a chi non c’è più, si, da un pò

Rondo e Shiva, questa roba è la youngshit
Questo cell squilla senza precedenti
Un mio fra vorrebbe cambiare i mezzi
Lui lo sa è cresciuto senza pa’, ora senti-menti
Il club ora vuole il mio show
3g, ho il telefono in off
Tic-tac, il mio tempo è costoso
Grrr-pow spara ad ogni mio opps

Non avrei detto che sarei dopo diventato qualcuno
Sport in play come il derby, ma è su un Audi scuro
Non so chi sei, qua il diablo non fa paura a nessuno
Comprerò a lei un day date se ne vorrà uno
Gioca a scacchi sulla mia Vuitton, sente meglio il ritmo
Sparli sul mio nome, non paghi il mio affitto, chico
38 al lato del mio big bro, giuro non la clicco
Il mio destino è scritto, benzina nel litro
Rondo e Shiva come Inter-Milan
Fuck il minorile per un bila, ora nel sedile ne tengo 6000
Esco come adrenalina dai guai
Mentro schiaccio la tua invidia, bye-bye
Troppi cops, sono al top, non le Hawaii

Rondo e Shiva, questa roba è la youngshit
Questo cell squilla senza precedenti
Un mio fra vorrebbe cambiare i mezzi
Lui lo sa è cresciuto senza pa’, ora senti-menti
Il club ora vuole il mio show
3g, ho il telefono in off
Tic-tac, il mio tempo è costoso
Grrr-pow spara ad ogni mio opps


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: