Gli ex agenti che hanno ucciso George Floyd sono fuori su cauzione

Gli ex agenti che hanno ucciso George Floyd sono fuori su cauzione

Sta facendo parecchio scalpore in tutto il mondo la notizia che Derek Chauvin, l’ex poliziotto di Minneapolis colpevole della morte di George Floyd, è stato rilasciato su cauzione.

Il 25 maggio, Chauvin è rimasto inginocchiato sul collo di George Floyd per 9 minuti ignorando le sue richieste di aiuto e pietà e ne ha provocato la morte. È stato accusato di omicidio di secondo e terzo grado e ora è stato rilasciato su cauzione per la bellezza di un milione di dollari.
L’ex poliziotto è quindi in libertà fino al processo che si terrà l’8 marzo 2021, ha l’obbligo di rimanere in Minnesota fino a quella data e di evitare qualsiasi contatto con la famiglia Floyd, inoltre ha il divieto di lavorare di nuovo nelle forze dell’ordine e di porto d’armi. Anche gli altri tre ex agenti, Thomas Lane, J. Kueng e Tou Thao, accusati di concorso in omicidio, sono usciti su cauzione per 720mila dollari.

Resta ancora da capire come 4 ex poliziotti siano riusciti a tirare fuori queste ingenti somme per le proprie cauzioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: