Il fenomeno della bandana nel rap

Il fenomeno della bandana nel rap

Zio, non è che metti la bandana e sei Tupac Shakur“, diceva Jake La Furia in Zarro. Se pensiamo alla bandana non possiamo ovviamente non pensare a Tupac Shakur, che ha fatto di questo accessorio un vero e proprio simbolo.
Tupac ha inizialmente indossato la bandana rossa come simbolo di appartenenza ai Bloods, una delle maggiori gang di Los Angeles, il cui colore era appunto il rosso e i segni distitivi erano bandane, fazzoletti, camicie rigorosamente rosse, per distinguersi dalla gang rivale, i Crips, il cui colore era il blu.
Nonostante non sia certa né appurata l’affiliazione di Tupac nei Bloods, la storia ci dice che Suge Knight aveva stretti legami con la gang e che Tupac avesse iniziato a simpatizzante per loro in seguito alla sua firma con la Death Row. Fatto sta che Tupac ha reso la bandana un simbolo, non solo della sua immagine, ma anche del rap. Questo accessorio ha letteralmente fatto la storia dell’hip hop, tanto da essere presente in ogni buon video degli anni ’90 e 2000.


Tupac è stato indubbiamente colui che ha reso celebre la bandana, l’ha portata in ogni modo: con il nodo davanti e dietro, a cranio coperto e scoperto, sulla copertina di Rolling Stone e nei videoclip. Praticamente non l’abbandonava mai, l’ha indossata in uno shooting con David LaChapelle vestito da schiavo davanti a un cavallo, sputando sui giornalisti o insegnando ai propri fan come rollare un blunt, in prima pagina sul New York Times, nella vita privata e negli scatti rubati. È difficile dire chi sia stato il primo a indossare una bandana e quando, ma indubbiamente Tupac è stato colui che ha legato indissolubilmente questo accessorio al mondo hip hop e alla moda degli anni ’90 e 2000.




Se pensiamo alla bandana rossa come simbolo dei Bloods, non possiamo non pensare anche a The Game, che non ha mai nascosto questa sua appartenenza sventolando bandane o drappi rossi nei videoclip, ai concerti e nella diss track a 50 Cent, Red Bandana,



Non sempre, però, portare la bandana ha avuto il risultato sperato. Sulla scia della moda, o dell’emulazione dello stile di Tupac, altri artisti hanno indossato la bandana, ma con delle vere e proprie cadute di stile. Come Missy Elliott nel video del brano Work It del 2002, dove indossa un’improponibile bandana blu, mezza e mezza di cuoio, o nel video di Who’s That Girl?, in cui ci propone trecce rosse, cappello rosso, bandana nera e una tigre.




Era la fine degli anni ’90 quando Prodigy dei Mobb Deep ha iniziato ad apprezzare la bandana e ad indossarla sotto il cappello, dapprima sulla copertina dell’album The Infamous e poi in tutte le apparizioni pubbliche. La sua scelta di stile era inizialmente vista come una sorta di imitazione mal riuscita di Tupac, ma fu ben presto “copiata” da altri artisti, tra cui Ja Rule, con cui tra l’altro Prodigy era tutt’altro che in buoni rapporti.



Nel 2003, invece, Cam’ron ha spiazzato tutti indossando una bandana con visiera di Gucci. Ma quell’anno non fu l’unico outfit estroso di Cam’ron. Indimenticabile è infatti la sua apparizione ai Grammy Awards indossando una pellicia rosa, un cappello di pelliccia rosa e un telefono rosa. In un certo senso, per quanto quell’outfit sia stato inizialmente fortemente criticato, Cam’ron ha sdoganato il colore rosa, la pelliccia e pure la bandana. Basti pensare che nel 2014 la rivista Fancy ha messo in vendita l’outfit rosa indossato da Cam’ron ai Grammy Awards.
Da lì in poi Cam’ron ha indossato bandane di tutti i colori, rosa compreso, facendo del rosa il suo colore distintivo.



Nel 2005, Booba, sulla copertina di Autopsie vol. 1 si presenta da vero gangster anni ’90 con una bandana bianca legata con il nodo in vero sulla fronte in vero stile Tupac.




Siamo nel 2016, più o meno, quando A$AP Rocky ha deciso di prendere una bandana e di usarla come copricapo, un po’ come facevano le contadine russe di una volta, un po’ o modi suora. La bandana di Tupac è storia, la moda va avanti. A$AP Rocky per diverso tempo si mostra con bandane o foulard in testa e alla fine è successo quello che doveva succedere: il revival totale. La bandana è passata dal gangsta rap al pop ed è stata indossata da Miley Cyrus, Selena Gomez e Rihanna, che l’hanno reso un accessorio sensuale e una nuova moda.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: