6ix9ine ha paura di tornare libero?

6ix9ine ha paura di tornare libero?

Da quando 6ix9ine è uscito di prigione è successo di tutto: ha litigato con diversi colleghi, ha puntato il dito contro Billboard, ha pubblicato tre singoli e ha dovuto cambiare residenza due volte. Ora sta per tornare in libertà a tutti gli effetti, il 1 agosto infatti scadrà la libertà vigilata e 6ix9ine sarà un uomo libero, ma sta prendendo delle misure di sicurezza.

 

Stando a quanto riportato da TMZ, il rapper si sarebbe cancellato dai social network per ragioni di sicurezza e la sua pagina è stata irraggiungibile. Ora è tornata attiva, ma sono state rimosse tutte le foto ed è stata cambiata la didascalia che mostra solo il link di YAYA, il suo ultimo singolo.

 

 

Screenshot_20200715-140511_Instagram
Perché Tekashi ha cancellato tutto dai social a pochi giorni dal suo rilascio ufficiale? A spiegarlo è stato il suo avvocato, Lance Lazzaro, che a TMZ ha dichiarato che la decisione è stata presa per ragioni legate alla sicurezza di 6ix9ine, per la quale è fondamentale evitare il rischio di condividere qualche informazione cruciale sulle sue abitudini, i suoi spostamenti e soprattutto domicilio, che per ben due volte è stato scoperto e reso noto. In qualche post su Instagram, infatti, potrebbe esserci qualche indizio che rischia di rivelarne la posizione e questa cosa, vista la collaborazione del rapper con le autorità, potrebbe rivelarsi pericolosa. Tekashi, infatti, rischiava quasi 50 anni di prigione per la sua attività con la gang Nine Trey Blood di New York, ma avendo deciso di collaborare con la giustizia facendo i nomi e descrivendo fatti e situazioni, ha avuto un ingente sconto di pena, che però lo mette in grave pericolo. Non avendo voluto entrare nel programma di protezione dei testimoni, 6ix9ine rischia gravi ripercussioni.
Prima di cancellare tutto, però, il rapper ha dichiarato di voler continuare a trollare i suoi hater, che tornerà a farlo presto e di non voler lasciare la sua casa di New York.

Sicuramente la sicurezza e la vita stessa di 6ix9ine sono a rischio nel momento in cui sarà ufficialmente libero, lo sanno bene i suoi avvocati che spingono affinché lasci New York e si sistemi in una località segreta. Per ovviare a questo 6ix9ine ha assunto più di 20 guardie del corpo armate a cui si aggiungono alcuni SUV antiproiettile che gli consentiranno di girare per la città in modo sicuro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: