Lil Marlo ucciso durante una sparatoria ad Atlanta

Lil Marlo ucciso durante una sparatoria ad Atlanta

Lil Marlo è stato ucciso con un colpo d’arma da fuoco mentre si trovava nella sua auto ad Atlanta, in quello che sembra essere un omicidio mirato e non un incidente. Ad annunciarlo è stata la sua casa discografica, la Quality Control Music, con un post diffuso sui social: ”Con grande tristezza, annunciamo la perdita del nostro amato Marlo. In memoria di colui che è stato un grande figlio, padre e amico di molti. Una vita vissuta in modo così meraviglioso merita di essere ricordata magnificamente”.

 

 

View this post on Instagram

#RIPMarlo 🕊

A post shared by Quality Control Music (@qualitycontrolmusic) on

Alle 23.30 di sabato sera (11 luglio), la polizia ha risposto alla segnalazione di un incidente d’auto sulla Interstate 285 di Atlanta ma all’arrivo ha scoperto il conducente morto all’interno della sua auto, successivamente identificato come Lil Marlo. La polizia ha spiegato che gli investigatori credono che la vittima fosse l’obiettivo degli spari e stanno lavorando per chiarire le circostanze della vicenda.

 

Nel 2017 Lil Marlo aveva firmato per la Quality Control Music, la casa discografica che ha creato star come Migos e Lil Yachty. E proprio Lil Yachty ha rivelato su Instagram di aver lavorato a una traccia con lui fino a poche ore prima del decesso: “Abbiamo appena fatto una canzone, lavorando fino alle 4 di stamattina, rip fratello”.

 

 

Please follow and like us:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: