Ghali è il primo artista italiano a fare un concerto drive-in

Ghali è il primo artista italiano a fare un concerto drive-in

In questo periodo di stop dei concerti, Ghali è volato a Düsseldorf e venerdì (26 giugno) si è esibito per la prima volta con la formula drive-in. Un modo di fare live che in Germania e in altri Paesi europei e negli Stati Uniti ha preso piede da diverso tempo. Il primo concerto drive-in in Germania si è tenuto ad aprile a Colonia, quando noi eravamo in pieno lockdown, e a quanto pare è una formula che funziona, ma che in Italia non ha ancora preso piede preferendo bloccare completamente un intero settore già in forte crisi.

Comunque tornando a Ghali, è stato il primo artista italiano, non solo a esibirsi su un palco vero in questo periodo, ma a farlo con il metodo drive-in e stando alle immagini non è poi così male, è semplicemente un nuovo modo di vivere il live e come dice il detto piuttosto che niente è meglio piuttosto.

 

 

View this post on Instagram

Primo live del 2020 @ Düsseldorf ✅ #DNAlive

A post shared by GHALI (@ghali) on

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: