Perché Fergie ha lasciato i Black Eyed Peas?

Perché Fergie ha lasciato i Black Eyed Peas?

Il 19 giugno i Black Eyed Peas hanno pubblicato Traslation, il loro nuovo disco anticipato dalla hit Mamacita.

 

 

 

 

In concomitanza con il lancio del pre-order, è uscita un’altra traccia estratta dal nuovo album, NO MAÑANA” feat. El Alfa, fenomeno della latin trap dominicana. Il brano è caratterizzato da un beat immediato e incisivo che colpisce sin dal primo ascolto.
Unendo perfettamente hip-hop, pop, dance, reggaeton e trap, l’album  dei Black Eyed Peas include collaborazioni con le voci più hot del mondo, tra cui Shakira nella sexy e seducente “GIRL LIKE ME”, Tyga e Nicky Jam  in “VIDA LOCA”, Becky G in “DURO HARD” e French Montana che porta uno stile molto East Coast in “MABUTI”. Tutto culmina in “NEWS TODAY” con osservazioni provocatorie e potenti sulla vita nel 2020.

 

 

 

 

 

I fan dei Black Eyed Peas, però, ancora si domandano perché Fergie abbia lasciato il gruppo e che fine abbia fatto. In realtà, dopo aver intrapreso una carriera solista, Fergie ha deciso di fare la mamma a tempo pieno, ma perché ha lasciato i Black Eyed Peas?
Nel febbraio 2018 will.i.am aveva annunciato al Daily Star che Fergie non avrebbe partecipato all’album successivo e che sarebbe stata sostituita da J. Rey Soul. I fan all’epoca non avevano preso bene questa notizia  e il flop sembrava ormai annunciato.

Il gruppo non aveva mai spiegato il motivo per il quale  Fergie avesse deciso di abbandonare il gruppo dopo più di un decennio di successi, ma qualche giorno fa will.i.am ha deciso di rilasciare una dichiarazione al riguardo:

Fergie non ha sentito il nuovo album, lo sentirà quando lo sentiranno tutti gli altri e spero le piacerà. Cerchiamo di tenerci in contatto, ci sentiamo una volta ogni tanto e ci facciamo gli auguri per Natale e Pasqua.
Lei sa dove trovarci! Siamo in studio e la amiamo, ma lei si sta concentrando sull’essere madre. È un lavoro duro, e se è quello che veramente vuole fare, noi siamo qui per lei, e lei sa che può contattarci quando vuole per fare un salto a trovarci.”

 

Apl.de.ap ha poi aggiunto: “Fergie è nostra sorella. Quindi anche se ci sentiamo poco, resta comunque nostra sorella, purtroppo la nostra agenda non è compatibile con il suo desiderio di essere una madre full time. E come ha detto Will, la supportiamo al 100%.”

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: