Guè Pequeno sceglie RaiPlay per raccontare Mr. Fini

Guè Pequeno sceglie RaiPlay per raccontare Mr. Fini

Un disco che in molti stanno aspettando e che man mano attraverso i racconti e le parole di Guè Pequeno prende forma. Per raccontarci al meglio quello che andremo a sentire venerdi in Mr. Fini, Guè ha scelto RaiPlay dove ci ha spiegato, con qualche spoiler, il concept, il mood e le sonorità del suo nuovo disco.

 

 

 

Un disco che già dal titolo ci porta verso la saga The Carter, dove il protagonista è sì Guè Pequeno, ma anche Cosimo, come in una sorta di film dove il personaggio si mescola con l’autobiografia del suo autore. Il numero di tracce, 17, è già di per sé in netta controtendenza rispetto alla durata media di un disco oggi e Guè garantisce di essere stato mosso unicamente dalla passione per la cultura hip hop e per la musica nel creare Mr. Fini. Niente hit studiate ad hoc per la radio o per sbancare su Spotify e niente sonorità che cavalcano la wave del momento, del resto a 39 anni e con una solida carriera alle spalle, Guè può permettersi di fare un po’ il cazzo che gli pare nel suo disco e di metterci dentro tutte le sue influenze musicali, tutto quello che ha appreso nei suoi viaggi e quella parte ispirata al cinema che da sempre contraddistingue parte della sua lirica.

Guardando la presentazione di Mr. Fini sicuramente l’asticella dell’hype inizia ad alzarsi.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: