Come ha fatto Bando a diventare così famosa?

Come ha fatto Bando a diventare così famosa?

La notizia, o meglio le ultime notizie riguardanti Anna sono che è figlia dell’ex calciatore e allenatore delle giovanili della Sampdoria Christian Pepe e che Bando è stata scelta come colonna sonora del trailer di Need For Speed, il noto gioco di corse automobilistiche clandestine firmato Electronic Arts.

Il trailer annuncia di fatto lo sbarco del videogioco in formato digitale sulla piattaforma Steam.

 

 

 
Ma la domanda che in molti si sono posti, o che almeno io mi sono posta, è: come ha fatto Bando a diventare così famosa?

A parte il remix con Gemitaiz e Madman, Bando è stata adocchiata e apprezzata anche da artisti esteri del calibro di Maxwell e Endor che ne hanno voluto fare il remix, non solo, Bando è stata passata anche su BBC Radio 1, la più importante radio inglese e diciamoci la verità non è mica da tutti.

 

 

 

 

Di certo non si può dire che Bando sia un capolavoro, ma non possiamo neanche negare il fatto che sia una hit e che sia anomala la sua esplosione e diffusione a livello internazionale. Soprattutto perché stiamo parlando di un artista giovanissima al suo primo singolo. Ok, la storia della musica insegna che siamo pieni di meteore, di canzoni che esplodono improvvisamente e diventano delle hit mondiali e i cui autori poi spariscono nel nulla perché restano relegati a quella sola e unica hit. Ora non voglio dire che Anna dopo Bando sparirà, ma di certo le recenti collaborazioni con Ghali e la DPG hanno dimostrato che Anna in un certo senso sia forte principalmente per Bando e con Bando.
Come farà ora a replicare o superare una hit del genere? Perché finora ha vissuto della luce riflessa e della popolarità che le ha dato il suo primo singolo a livello nazionale e internazionale, ma a un certo punto dovrà pubblicare altro, non potrà essere sempre e solo la Anna di Bando che è stata scelta da Maxwell e Endor per il remix e da Need for Speed per il trailer.

Questa è sicuramente un’incognita così come lo è l’esplosione che ha avuto Bando. Non sto dicendo che non sia una hit, sto dicendo semplicemente che ci sono brani decisamente migliori di artisti decisamente migliori e più famosi e che non hanno avuto lo stesso impatto che ha avuto Bando in questi mesi. E Bando, che è una hit prettamente da club, sembra che non abbia subito minimamente la chiusura dei club causata dal lockdown, al contrario ha continuato a macinare streaming, a raccogliere consensi e a destare interesse.

E, che ci piaccia o meno Bando, questo è un dato di fatto assodato e imprescindibile. Vedremo quali saranno le future mosse di Anna per capire se è solo un fenomeno passeggero o destinato a durare nel tempo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: