Anonymous hackera la radio della polizia e suona Fuck Tha Police degli N.W.A.

Anonymous hackera la radio della polizia e suona Fuck Tha Police degli N.W.A.

31 maggio, Chicago. Anonymous, il famoso gruppo di hacker ha annunciato il proprio ritorno per unirsi alle proteste in seguito all’uccisione di George Floyd. Una delle mosse di disturbo da parte del gruppo di hacker è stata fatta nei confronti dei dipartimenti della polizia di Minneapolis e Chicago, dove la radio della polizia è stata hackerata, e ha suonato per circa due minuti la canzone Fuck tha Police degli N.W.A., che denuncia la brutalità della polizia.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: