Cos’è il World Radio Day?

Cos’è il World Radio Day?

La Giornata Mondiale della Radio ovvero World Radio Day è stata proclamata nel 2011 dagli Stati membri dell’Unesco e adottata nel 2012 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

 

Il giorno scelto per celebrare la radio è il 13 febbraio, perché proprio in quella data, nel 1946, vennero lanciati i primi programmi radiofonici dell’ONU dalla sede ufficiale a New York.
Lo scopo del World Radio Day è quello di celebrare la radio come uno dei più forti mass media al mondo, perché la forza della radio consiste nell’adattamento, dagli anni ‘20 ad oggi, infatti, la radio è sempre riuscita ad affermarsi come un valido mezzo di comunicazione, in grado di adeguarsi ai tempi, alle mode e allo sviluppo tecnologico.

Ogni edizione del World Radio Day ha un tema principale che viene affrontato e seguito dalle radio di tutto il mondo.
Quest’anno il tema centrale è la diversità, ovvero la radio come mezzo per celebrare l’umanità in tutta la sua diversità.

In questa Giornata mondiale, celebriamo il potere della radio di riflettere e promuovere la diversità in tutte le sue forme“. Così, il direttore generale dell’UNESCO ha descritto la Giornata Mondiale della Radio 2020.

 

Radio 105, per esempio, ha deciso di festeggiare il World Radio Day chiedendo ai suoi speaker di ricordare le emozioni della prima diretta, quali fossero i pensieri prima di andare in onda e cosa significhi per loro la radio.

Radio Deejay, invece, nel programma Say Waaad di Michele Wad Caporosso, ha ospitato le radio universitarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: