I gossip della settimana

I gossip della settimana

Mahmood è stato ospite a The Voice of Poland, dove ha cantato alcuni dei suoi brani di maggior successo.

 

 

 

 

Elettra Lamborghini potrebbe essere tra i big in gara al Festival di Sanremo 2020. A dare la notizia è stato Il Messaggero, che ha fornito una lunga lista di nomi che potrebbero essere nel cast dei big in gara:

Albano (probabilmente con Romina Power), Umberto Tozzi con Raf, Marco Masini (in procinto di festeggiare i 30 anni di carriera con album di duetti e tour), Arisa (senza etichetta discografica, al momento), Francesco Gabbani, Matteo Bocelli (figlio di Andrea), Marcella Bella (con un pezzo scritto dal fratello Gianni), Paolo Vallesi, Tommaso Paradiso, Levante, Canova, Anastasio, Fred De Palma, Elettra Lamborghini, Rocco Hunt, Annalisa, Nina Zilli, Elodie, Max Pezzali, Giordana Angi, Alberto Urso, Noemi, Piero Pelù, Samuele Bersani, Brunori Sas, Bianconi dei Baustelle, Amii Stewart con Dear Jack, Silvia Mezzanotte con Dionne Warwick.

 

Elettra Lamborghini ha anche annunciato Twerking Queen, il suo nuovo programma tv che andrà in onda dal 3 dicembre su MTV.

 

 

 

 

Ketama 126 e Jamil si sono punzecchiati su Instagram. Il tutto è partito da un post pubblicato da Ketama con la didascalia: “Siamo Roma, siamo i padri, siamo i boss dei king, siamo la droga e nessuno può dire il contrario”.

Jamil ha risposto: “Io dico il contrario e dovrebbe farvi piacere”. E ha poi aggiunto “Si scherza, lo dico con tutto il rispetto, ma i King dei boss di Roma o stanno in carcere oppure non fanno musica, quando la droga avrà ucciso metà della vostra famiglia potrete parlare. Pace”. Prontamente è arrivata la risposta di Ketama: “Io però non ho mica detto che la droga fa bene, sto solo dicendo che se c’è qualcuno che ne può parlare in questa scena trap siamo proprio noi, questo non sta a significare che io abbia qualcosa contro di te, anzi, ne puoi parlare ancora di più di noi, data l’esperienza”.

 

 

 

 

Jamil si è sentito preso in causa anche in un post pubblicato da Esse Magazine, dove veniva raccontata la favola del “le realtà indipendenti non esistono” e ha risposto via Instagram stories.

 

 

 

 

Don Joe ha ipotizzato l’arrivo di Thori & Rocce 2 nel 2020.

 

 

View this post on Instagram

THORI & ROCCE 2 (?) 🤯 @djshablo

A post shared by DON JOE (@therealdonjoe) on

 

 

Mika ha commentato la vicenda che ha visto Tiziano Ferro accusare Fedez di omofobia prendendo le parti del rapper: “Fedez omofobo? Mai avuta questa impressione”.

 

 

mika_assente_nozze_ferragni_fedez_01172841.jpg

 

 

Dium e Nex Cassel sono stati aggrediti e feriti con un coltello durante una rissa avvenuta nella notte tra giovedì e venerdì.Avevo la gamba piena di sangue, ma neanche se ci fai perdere litri di sangue ci fermiamo. Mi hanno accoltellato e ora ho 50 punti di sutura. Nex Cassel è stato colpito a un fianco: ci vendicheremo“. È stato il commento di Dium dopo l’accaduto.

 

 

nigga-dium-3-2

 

 

Fratelli d’Italia si schiera contro Fabri Fibra e non vuole che il rapper partecipi alla serata di Capodanno organizzata a Prato della Valle. A detta del consigliere Elena Cappellini, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio, i testi di Fibra sono misogini e non adatti alle famiglie.

 

 

View this post on Instagram

Fabri Fibra il prossimo 31 dicembre dovrebbe esibirsi a Padova, all’evento organizzato per la sera di Capodanno che si svolgerà in Prato della Valle. Negli ultimi giorni però stanno suscitando significative polemiche e discussioni le rimostranze e le riserve mosse da parte di diversi consiglieri comunali dell’opposizione del Comune di Padova. “Avete ascoltato e letto il testo dell’ultima canzone di Fabri Fibra? È il cantautore che l’attuale Giunta ospiterà durante la festa di Capodanno 2020 in Prato della Valle… Ci rendiamo conto? È grottesco e sommamente ipocrita, ci si batte per le pari opportunità nelle varie commissioni comunali, si fanno tanti bei discorsi e poi l’Amministrazione crea un regolamento su misura per Fabri Fibra. Come donna trovo il testo una schifezza: volgare, triviale e boccaccesco! Sono preoccupata per i minori, i giovani e le famiglie di Padova che saranno quasi obbligati a sentire queste stonature orchestrate da chi probabilmente dovrebbe tornare a scuola per una rieducazione civile e umana, altro che intelligenza emotiva. Ricorre la Giornata nazionale contro la violenza sulle Donne e annuncio già che il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia in sede di Consiglio comunale farà un’interrogazione a tal proposito poiché la violenza contro le donne non è solo fisica ma anzi molto spesso inizialmente verbale per poi sfociare nei drammi di cui sentiamo parlare ogni giorno“. Con queste parole la consigliera Elena Cappellini, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio, si fa portavoce della posizione di tutto il partito. I testi del rapper marchigiano non sono, a detta dei consiglieri di FdI, indicati per giovani e famiglie. [Continua a leggere su www.rebelmag.it] 📸 @mbellomi Be you, be R.E.B.E.L. #rap #rapitaliano #trap #hiphop #life #fabrifibra #rebel

A post shared by R.E.B.E.L. (@rebel_mag) on

 

 

Marracash ha avuto una discussione via Twitter con il giornalista Paolo Madeddu, che, analizzando l’andamento della classifica Fimi, ha fatto notare come gli streaming siano in qualche modo manipolati da chi gestisce le piattaforme digitali e che vadano a favorire alcuni generi a discapito di altri.

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: