La foto con Luchè a 40€? È colpa dei pr

La foto con Luchè a 40€? È colpa dei pr

Il 23 novembre Luchè si esibirà in un locale di Brindisi. Fino a qui niente di strano, ma a far scalpore è stato un post pubblicato dal locale. Oltre ai prezzi dell’ingresso, che ovviamente variano in base alla possibilità di avere o meno una bottiglia al tavolo o il privé, è stata messa in vendita anche una foto con Luchè: ingresso + foto 40€.

 

 

rapper luche foto pagamento_09172044.jpg

 

 

La notizia, riportata da Il Messaggero, ha ovviamente creato scalpore. È assurdo infatti pensare di pagare 40€ per entrare in un locale e fare una foto, anche perché si tratta di un dj set e non di un concerto vero e proprio dove molto spesso vengono creati i vip pack, che prevedono la possibilità di incontrare gli artisti in backstage e che ovviamente hanno un prezzo superiore alla semplice prevendita. In questo caso sembra una mossa creata ad hoc dai gestori del locale per lucrare e guadagnare di più sulla presenza di Luchè. Nonostante Il Messaggero abbia alluso al fatto che sicuramente l’artista partenopeo fosse a conoscenza di questa mossa, Enzo Chiummariello ha smentito ogni coinvolgimento da parte loro al Mattino.it.

 

Lo stesso Luchè ha preso le distanze via Instagram stories. 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

A quanto pare è stata una mossa autonoma dei pr del locale volta ad aumentare l’incasso della serata. Un’iniziativa che ovviamente non avrebbe garantito al 100% che l’acquisto del pacchetto di 40€ avrebbe portato a una foto con Luchè, essendo lui e il suo management estranei alla cosa. 

 

Prestate attenzione quando vi trovate davanti a offerte del genere, soprattutto se non sono comunicate direttamente dagli artisti, perché potreste spendere soldi e tornare a casa senza neanche un misero selfie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: