Com’è andata la conferenza stampa di X Factor 13?

Com’è andata la conferenza stampa di X Factor 13?

«Mi dispiace molto per gli esclusi, erano bravi, ma ho dovuto fare delle scelte e non ho rimpianti. Adesso la mia squadra è questa».

Non ha nominato direttamente Sissi, ma tra gli esclusi dalla sua squadra c’era anche lei, Silvia Cesana di Merone. Quindi Sfera non si è pentito di non averla portata ai live di X factor. Però si è quasi commosso quando ha detto che scegliere chi portare in squadra è stata una grossa responsabilità. «Dare un sì che non dico che ti può cambiare la vita, ma quasi, non è stato facile – ha detto -. Ho capito che avevo un privilegio ma alla fine ho dovuto decidere, anche se erano tutti bravi».

 

 

Inst-image_5-1.jpg

 

 

Sfera ha parlato alla conferenza stampa organizzata al Candy Arena di Monza, per dare il via ai live di X Factor, in onda da giovedì su Sky Uno, che si terranno per la prima volta al Candy Arena, allestito a tempo di record dopo il cambio di sede forzato.

 

Anche Malika Ayane e Samuel, gli altri due nuovi giudici della trasmissione, hanno detto che il momento più emozionante è stato quello della scelta di chi portare in squadra e anche Malika, quindi, non ha avuto ripensamenti sull’esclusione del parrucchiere di Gravedona Daniel Acerboni.

 

 

Inst-image_3-2.jpg

 

 

Mentre Mara Maionchi ha spiegato di aver perso le emozioni da tempo. «Solo quando ho vinto 5mila euro al casinò di Berlino, lì si che mi sono emozionata» ha scherzato, ma neanche tanto, la regina di X factor.

 

 

Inst-image_1-2.jpg

 

Tutti i concorrenti selezionati per i live nelle puntate girate a Berlino erano seduti nelle prime file del Candy Arena e ora saranno plasmati e aiutati dai loro giudici di riferimento a crescere per esibirsi dal vivo.

 

 

I PRODUTTORI

 

Ogni giudice è affiancato da un produttore esperto. Sfera si farà aiutare dal produttore multiplatino Shablo, Samuel Romano da Alessadro Bavo, Mara Maionchi da Ioska Versari, Malika da Roberto Vernett.

 

 

IL NUOVO PUBBLICO DI SFERA

 

I dubbi sulla nuova giuria, invece, sono stati cancellati dopo le prime puntate.

In particolare, il pubblico storico di X Factor si è lasciato conquistare da Sfera, apparso «come un gran bravo (e molto bello) ragazzo», anche alle mamme che inizialmente avevano dubbi sui gusti delle figlie. E’ risultato simpatico perfino a molti papà:

«Ho ricevuto un sacco di messaggi da chi prima non mi conosceva e mi ha scoperto solo vedendomi in tv – ha detto Sfera parlando del suo nuovo pubblico -. Ringrazio X factor per avermi dato la possibilità di dimostrare chi sono veramente». Una persona molto diversa da quella che è stata dipinta e criticata dopo i fatti di cronaca dello scorso mese di dicembre, di cui Sfera rimase, suo malgrado associato, pur senza averne colpe, come accertato dalla procura di Corinaldo.

 

Anche Samuel ha conquistato un pubblico che non aveva prima mentre Malika ha detto di essere cosi concentrata sulla sua nuova esperienza televisiva da voler tirare le somme più avanti.

 

 

Inst-image_7.jpg

 

 

EXTRAFACTOR CON ACHILLE LAURO E PILAR FOGLIATI

 

In conferenza sono arrivati anche Achille Lauro e Pilar Fogliati saranno loro i nuovi conduttori di Extrafactor. «Io ho un ruolo diverso dai giudici di X factor ma, a modo mio dovrò giudicare anch’io – ha detto Achille Lauro – Posso assicurare, anche se può sembrare il contrario, che non sono cattivo. Ma il pubblico di Extrafactor potrà scoprirlo di persona. Prima, in camerino, con Sfera stavamo parlando. Ci conosciamo da tanti anni. E abbiamo ragionato su come fossimo riusciti a raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefissati quattro o cinque anni fa. Quindi è questo il consiglio che voglio dare ai ragazzi, restate focalizzati su quello che volete fare e datevi da fare per raggiungere i vostri traguardi».

 

 

Inst-image_9.jpg

 

Pilar Fogliati, invece, è un mix perfetto di bellezza e eleganza, eppure è una comica nata come si è visto nelle clip di Extrafactor mandate in onda in anteprima. Per sapere se ci sarà un vincitore di X Factor all’altezza dei Maneskin non resta che aspettare. «Perché – come ha detto il conduttore Alessandro Cattelan – X Factor è come il vino non sai mai come andrà l’annata».

 

 

Inst-image_8.jpg

 

 

– Anna Savini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: