Tedua ha dovuto spiegare il significato della strofa in cui cita Jovanotti

Tedua ha dovuto spiegare il significato della strofa in cui cita Jovanotti

Nel singolo Limousine di Enzo Dong si fa chiaro riferimento a come il successo faccia perdere amici. In tal senso cade a pennello la strofa di Tedua: “Homie, non duri se consumi gas / Siete cocciuti, delle nullità / Da sconosciuti a vere star / Pago il prezzo del successo / Dopo i cinque giorni con l’aumento / Mi hai lasciato da solo davanti la nuova scuola / Come il pezzo di Jova“.

 

I fan però non hanno capito il significato delle parole di Tedua, che si è trovato a spiegarle dettagliatamente:Il pezzo parla di amicizia e di come cambi a seguito del successo! Vi spiego la chiusura della mia strofa. Ho citato una parte de Le scarpe piene di sassi di Jovanotti. Jova rammentava di essere stato lasciato da solo davanti a scuola. Io son stato lasciato da solo davanti la nuova scuola (New Wave). Pagando in ritardo, inconsapevole e preso dall’enfasi, il prezzo del successo con un conseguente sovrapprezzo (multato all’eccesso verso il successo ai 200)“.

 

Una spiegazione più che esaustiva e dettagliata, in fondo cosa c’è da capire? Non ha mica citato la fisica quantistica, eppure c’è stato chi ancora, nonostante le parole di Tedua, non avesse chiaro il senso della citazione a Jovanotti. Io ho capito meno di prima“, commenta qualcuno, mentre qualcun altro fa notare con vena semi polemica come Tedua dovrebbe iniziare a sforzarsi per rendere il suo linguaggio più semplice e comprensibile. Altri, per il momento in netta minoranza, asseriscono invece di aver colto facilmente il senso della strofa, difendendo il loro idolo e sottolineando come la non immediata comprensione della maggior parte dei suoi testi, così come il fatto che si rendano necessarie delle precisazioni, rappresentino la cifra stilistica di Tedua.

 

Leggere certe cose lo trovo paradossale. Va bene non capire alcune citazioni di film, autori, poeti, scrittori, ma Le tasche piene di sassi di Jovanotti anche no. È sintomo del livello medio dell’ascoltatore di rap italiano che se non sente parlare di spaccio, spacco, scopo, Gucci, non capisce un cazzo del testo. E comunque ben vengano artisti come Tedua disponibili a spiegare il significato dei suoi testi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: