Quando Salmo definì Luchè “uno dei miei rapper preferiti”

Quando Salmo definì Luchè “uno dei miei rapper preferiti”

Forse i famosi screenshot del celeberrimo telefono inglese saranno stati eliminati, ma durante la lite tra Salmo e Luchè, il rapper campano disse chiaramente che il collega sardo gli aveva rivolto complimenti in più occasioni nel corso degli anni. Dal canto suo, proprio in quell’occasione Salmo aveva sostenuto di non conoscere neanche mezza canzone di Luchè e c’è stato chi gli ha creduto.

Eppure i due artisti hanno un trascorso di stima reciproca e dimostrano che Luchè non sia né un visionario né tantomeno un bugiardo. Il 3 dicembre del 2016, infatti, in un post sulla sua pagina Facebook, Luchè scriveva:

 

“MEMORIAL #4
Ragazzi scusate ma è stata una settimana pienissima.
Partiamo un po’ da sabato scorso.
Arrivo da @djuncino con 2 ore di ritardo per fare le prove.
Oltre a provare la scaletta discutiamo su come impostare il live del 5 gennaio a Napoli.
Uncino mi spiega come gestisce contemporaneamente musica e video dalla sua consolle.Partiamo per sorrento e ci impieghiamo molto meno di quanto previsto.Arriviamo al club facciamo soundcheck poi cena. La serata è sold out e lo show è un delirio dall’inizio alla fine. Faccio foto e andiamo a Napoli. Domenica io e @chiumms9 andiamo alla festa del figlio di @massimiliano_marcantonio . Lunedi pranzo con famiglia poi chiedo informazioni per un corso di boxe. Martedi esce Bello, tante views anche se il pezzo era già uscito. Veniamo ad oggi. Mi sveglio alle 10, faccio una colazione enorme alle 11:20. Guardo Eyez di J Cole, mi preparo ed esco. Ritiro dei soldi e vado in palestra. Prima lezione di boxe. Facciamo un circuito molto denso. I ragazzi sono simpatici e il coach è fortissimo. Facciamo 12 esercizi per 10 secondi l’uno poi 15 e poi 20. Devo migliorare sui tricipiti. Il coach nota che ho già un po’ di tecnica e resta con me un’altra ora x spiegarmi alcune cose. Si vede che è preparato e appassionato. Sarei rimasto li tutto il giorno ma il lavoro chiama. Esco e mi dirigo da @rosariodross , passo tutto il tempo in macchina al tel per alcune cose di lavoro su a Londra. Arrivo in studio e alscoltiamo musica poi @rosariodross produce un bel beat e ce lo teniamo la sotto osservazione. Sto lavorando ad un nuovo singolo, non voglio mancare per troppo tempo. @chiumms9 ci invita a cena con @lebonwski e li raggiungiamo alle 22. Ordiniamo tanto, talmente di quella pasta che ne lasciamo almeno 2 kg. Si parla di musica e scelte difficili riguardo il business. Mi ha fatto piacere conoscere meglio la persona che è Mauri. Anche se diversi siamo molto simili. Una persona semplice che ha un’enorme passione per la musica. È bello vedere 2 artisti rispettarsi nelle loro diversità. Restiamo fino all’una passata con i camerieri che volevano fuggire a casa. Ci spariamo un gran selfie e ci salutiamo. Notte“.

 

Il tutto era accompagnato da una foto che li ritraeva insieme.

 

 

FB_IMG_1569840031845.jpg

 

 

Ma non è tutto. Scavando bene e approfonditamente nel web è comparso un video. Si tratta di un live di Salmo del 2017, anno in cui era in tour con Hellvisback, nel quale lo si sente chiaramente definire Luchè “uno dei miei rapper preferiti, un mostro sacro“. Ma come? Non aveva detto di non conoscere neanche mezza canzone di Luchè? E che Luchè live faceva cagare?

 

 

https://www.instagram.com/p/B3CJe0xnxA-/?igshid=99uwlz4sa1tm

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: