Carote di Nuela non piace proprio a tutti…

Carote di Nuela non piace proprio a tutti…

È impossibile in questi giorni non aver sentito parlare di Nuela, il 16enne aspirante concorrente di XF13 e della sua Carote, che è già un tormentone.

L’esibizione di Nuela ha conquistato il pubblico e i quattro giudici, anche se in fondo nel testo dice solo carote, carote, le regalo a mio nipote diventano banconote. C’è qualcosa di strano, ma di geniale in questo ragazzo, Carote non dice niente ma colpisce, resta impressa e infatti tutti ne stanno parlando. 

 

 

 

 

Non tutti però sono fan o sostenitori di Nuela, anzi, ci sono personaggi noti che hanno sentito il bisogno di esprimere la loro opinione contraria al tormentone di X Factor. Tra questi ci sono due ex concorrenti di due talent: Boro Boro che a XF12 non ha avuto molta fortuna e Leslie che a The Voice è stata eliminata. 

Boro Boro ha detto, via Instagram stories, di provare ribrezzo nel vedere che tutti spingono questa cosa che in qualche modo sminuisce la loro arte. Ma non vedo neanche tutta quest’arte nel dire Baby, sto fumando, giro por la calle e sono attento
Lei sopra di me lo muove lento, steso dentro al letto, giuro che la spengo
Poi la riaccendo e sto fumando…

 

 

20190924_120608.jpg

 

 

Se vogliamo prenderla sul ridere, possiamo dire che forse Boro Boro a XF sarebbe stato meglio se avesse cantato Gamberetti senza rapper, magari avrebbe avuto più fortuna…. Se invece vogliamo parlare seriamente le sue parole suonano di rosicata. Forse perché a XF è stato eliminato e in cuor suo crede di fare musica migliore di Carote, e di non aver meritato l’eliminazione, visto che più volte aveva dichiarato “Sono a XF per vincere“. O forse perché per fare un tormentone è stato spinto talmente tanto su Spotify, Instagram e Tik Tok che i numeri sono saliti in modo tale da fargli scalare la classifica Fimi e vedere un ragazzino che arriva, canta Carote e tutti ne parlano, può umanamente parlando dare fastidio. Io credo che se sei un artista e se sei convinto e orgoglioso di ciò che fai non hai bisogno di sminuire nessuno, neanche uno che canta Carote.

 

Anche a Leslie non è piaciuta Carote e ha deciso di invitare il pubblico italiano a farsi due domande per aver dato tutta questa importanza a un ragazzino che ha fatto un pezzo trash.

 

 

20190924_120631.jpg

 

Altro caso di rosicata. Leslie è brava per carità, ma sono anni che prova con il rap, ha giocato pure la carta The Voice e non le è andata benissimo. Del resto i talent show sono un gioco, è come il Superenalotto, per citare Gigi D’Alessio uno su mille ce la fa. Anche in questo caso capisco dal punto di vista umano la rosicata, ma non è che tutta questa importanza gliela sta dando anche chi sta criticando Carote su Instagram?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: