Nicki Minaj lascia davvero la musica o è un troll?

Nicki Minaj lascia davvero la musica o è un troll?

“Ho deciso di ritirarmi per farmi una famiglia. So che voi ragazzi siete contenti, ora. Ai miei fan: continuate a supportarmi, fino a quando morirò. Vi amo”. 

Era il tweet di Nicki Minaj di giovedì sera. Il mondo è rimasto stupito da questa scelta improvvisa dell’artista arrivata come un fulmine a ciel sereno. Ma qualcosa inizia a non tornare. Intanto il tweet è sparito. E non è l’unico ad essere stato cancellato. In un secondo tweet la Minaj si scusava con i fan per aver dato una tale notizia in modo brusco e insensibile, ma di entrambi i tweet non c’è più traccia.

Perché rimuoverli? Forse perché era una trovata pubblicitaria? Ma Nicki Minaj ha bisogno di una bisogno di una pubblicità del genere? Noi italiani non possiamo non associare questa ipotesi a Rocco Hunt. NICKI MINAJ SULLE ORME DI ROCCO HUNT. 

A creare ulteriori dubbi sulla veridicità delle parole dell’artista sono anche TMZ e Perez Hilton che hanno parlato direttamente con il team di Nicki Minaj, il quale ha fornito una versione diversa. Pare infatti che anche loro siano rimasti sorpresi da quel tweet, visto che la rapper nelle ultime settimane era in studio di registrazione per lavorare al nuovo album “si è impegnata molto in studio, difficilmente mollerà tutto così. Non è affatto un addio, è al lavoro alla nuova musica da tempo e ha prenotato lo studio per registrare con alcuni artisti famosi fino a ottobre” sono state le parole del management di Nicki Minaj. Sembra addirittura che la Minaj abbia programmato di lavorare con alcuni colleghi noti in questi giorni, che saranno rimasti scioccati dopo aver letto del suo ritiro fake o forse ne erano a conoscenza di questa stravaganza della collega. 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: