La nuova moda è chiedere droga e donne su Instagram

La nuova moda è chiedere droga e donne su Instagram

Ci sono Artisti e artisti. Ci sono rapper e Rappaminkia. Ci sono uomini e mezze cartucce.

La nuova moda è ormai quella di chiedere supporto per la droga via Instagram stories. Hai finito l’erba? Sei in una città qualsiasi d’Italia? No problem. Per fortuna hai un discreto seguito su Instagram. Ti basta una storia. Una richiesta e qualcuno provvederà a portartela. Dopotutto il plug è ovunque, anche nel paesino più sperduto della nostra penisola. E così Ketama, Mr Rizzus e altri se finiscono la droga sanno come rifornirsi.

 

 

20190819_133317.jpg

 

 

Ketama, a quanto pare, non ha finito solo l’erba. È anche alla ricerca di compagnia femminile. E allora che fa? Va in giro e rimorchia come una persona normale? Perché farlo se Instagram può procurarti tutto? Basta una storia e via!

 

 

IMG_20190819_065804_778.jpg

 

 

“Qualcuna delle ragazze che ieri è venuta a farsi una foto” ma dove siamo arrivati? Neanche sa il nome, potrebbero avere 16 anni… Che pena! Che sfigato! Ci siamo scagliati contro Laioung l’anno scorso perché colpevole di uscire con le sue fan, ma almeno ne conosceva il nome. Ketama non sa neanche chi siano! Sono solo “alcune delle ragazze che gli hanno chiesto una foto”… Ma a livello proprio umano e anche maschile quanto è triste questa cosa?

Non è necessario rendere pubblica qualsiasi cosa su Instagram. Si può anche tenere privata la vita privata e non mostrare a tutti quanto si è sfigati.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: