Licenziato per la sua ossessione per Tupac

Licenziato per la sua ossessione per Tupac

Jerry Foxhoven, 66enne dell’Iowa e direttore dei servizi sociali, è stato licenziatodopo che per due anni ha assillato i colleghi con la sua passione per Tupac. Tempestava di mail i colleghi con le canzoni del rapper, aveva anche istituito i Tupac Friday, venerdì in cui metteva la musica di Tupac a tutto volume in ufficio.

Non solo, a San Valentino aveva inviato una mail collettiva con una frase d’amore una foto sorridente di Shakur. Mentre in occasione del compleanno del rapper aveva mandato una mail a tutti i suoi 4300 dipendenti chiedendo loro di festeggiare il compleanno ascoltando una sua canzone a scelta. Per il suo compleanno, invece, aveva organizzato una festa a tema, con tanto di biscotti decorati con la scritta Thug Life. Una vera e propria ossessione, che ha portato al suo licenziamento.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: