Il museo sulla trap creato da T.I. aprirà il 30 settembre

Il museo sulla trap creato da T.I. aprirà il 30 settembre

T.I. è considetato uno dei padri fondatori della trap, è stato uno dei primi a mettere insieme le parole Trap e Musica e a deviare il rap verso temi sociali che includevano esperienze difficili come la vita in strada, la droga e il crimine. Lui, che il crimine lo conosce bene, essendo stato anche arrestato (ingiustamente a suo dire) l’anno scorso con l’accusa di ubriachezza molesta e aggressione, ha dato vita a un museo temporaneo sulla trap che aprirà i battenti il prossimo 30 settembre ad Atlanta, laddove tutto è nato.

 

Questo è per gli Stati Uniti! Per tutti i contributori alla cultura Trap Muzik. Non importa chi sei, o come hai contribuito … Consideralo come tuo. Questa è la tua casa, proprio come è mia… Indipendentemente dalle nostre differenze o discrepanze personali. È quello che è … Trap Muzik. Quindi è il quindicesimo anniversario di tutti. Ho fatto un album… Ma ne abbiamo fatto un genere. Questa è una celebrazione di tutti i nostri contributi alla cultura che chiamiamo «Trap Muzik». 

 

È con queste parole che T.I. ha presentato il museo dedicato alla Trap Muzik, dove si potranno ammirare le opere di Gucci Mane, Future, 21 Savage e molti altri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: