La Classifica Fimi dei dischi più venduti dei primi 6 mesi del 2019 è una pagliacciata

La Classifica Fimi dei dischi più venduti dei primi 6 mesi del 2019 è una pagliacciata

È stata diramata la classifica semestrale FIMI/GfK, che comprende il conteggio delle copie vendute tra fisico, digitale e stream audio Premium. Come tutti sappiamo nel conteggio delle copie vendute vengono calcolati sia le copie dei dischi vendute fisicamente, sia gli stream. Partendo da questo presupposto si torna immediatamente al discorso che ho fatto l’altro giorno su Spotify Italia e su come e quanto influiscono le playlist della piattaforma.

Non serve essere un genio in matematica, né tantomeno Sherlock Holmes per accorgersi che in classifica sono presenti dischi non usciti nel 2019. Dischi che ovviamente hanno avuto successo, che ovviamente hanno avuto altissime vendite, ma che altrettanto ovviamente sono onnipresenti da un anno e mezzo nelle playlist di Spotify Italia aka del Signor Andrea Favale. Mi riferisco nello specifico a 20 di Capo Plaza e a Rockstar di Sfera Ebbasta. Attenzione, non sto dicendo che non siano stati venduti, sto dicendo che essendo le tracce contenute in questi dischi sempre presenti dalla data delle loro rispettive uscite nelle famose playlist, hanno avuto spinte pari al 40% e di conseguenza più opportunità rispetto ad altri di aumentare le vendite e di salire in classifica.

Ad attirare l’attenzione ovviamente sono anche i tre dischi di Ultimo in top ten. L’effetto Festival di Sanremo è sicuramente dominante e dà una spinta enorme, ma se Colpa delle Favole è effettivamente uscito nel 2019, Peter Pan è del 2018 e Pianeti è del 2017. Questo, pur tenendo presente il suddetto effetto Sanremo, è decisamente strano. A quanto pare molti utenti, un numero grandissimo di utenti, sulla scia del Festival di Sanremo e del secondo posto di Ultimo, hanno deciso di comprare l’intera discografia del cantante. L’hanno comprata talmente tanto da regalargli una tripletta in top ten. Strano, no? Guarda caso Ultimo su Spotify è molto presente nelle varie Playlist ed è addirittura inserito tra gli artisti più popolari. Per quanto riguarda le altre posizioni della classifica invece, Paranoia Airlines di Fedez al secondo posto è più che corretta e si basa su stream e vendite reali, perché dico questo? Provate a cercare Fedez in una delle playlist di Spotify Italia e ditemi se trovate un brano tratto dal suo ultimo disco. Playlist di Salmo è un altro caso in cui tutto torna. Insomma, ottime vendite, un disco acclamato e amato da tutti, con una presenza nelle famose playlist giusta e non eccessiva da far storcere il naso.

 

Top ten album:

 

1. Colpa delle Favole – Ultimo
2. Paranoia Airlines – Fedez
3. Start – Ligabue
4. Playlist – Salmo
5. Peter Pan – Ultimo
6. Bohemian Rhapsody – Queen
7. Atlantico – Mengoni
8. Platinum Collection – Queen
9. Pianeti – Ultimo
10. Dove gli occhi non arrivano – Rkomi
11. Rockstar – Sfera Ebbasta
12. 20 – Capo Plaza
13. Gioventù Bruciata – Mahmood
17. È sempre bello – Coez
20. Re Mida – Lazza
23. Aletheia – Izi
24. Sinatra – Guè Pequeno
27. Potere – Luchè
28. MM3 – Madman
30. Notti Brave – Carl Brave
31. 68 – Ernia
32. Stanza Singola – Franco 126
33. Davide – Gemitaiz

 

Top ten singoli:

 

1. Soldi – Mahmood
2. Calma (Remix) – Capó feat. Farruko 3. È sempre bello – Coez
4. Per un milione – Boombdabash
5. Con calma – Daddy Yankee feat Snow 6. I tuoi particolari – Ultimo
7. Sweet But Psycho – Ava Max
8. Il cielo in una stanza – Salmo feat Nstasia
9. Hola (I say) – Marco Mengoni feat Tom Walker
10. Shallow – Lady Gaga e Bradley Cooper

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: