I gossip della settimana

I gossip della settimana

È stata una settimana abbastanza fiacca dal punto di vista del gossip. Dopo il polverone scatenato dall’ormai famosa blacklist pubblicata dai riders di Deliveroo, alcuni esponenti della scena  e non hanno risposto all’accusa di non dare la fatidica mancia via Instagram stories e la situazione è tornata alla normalità. Tra l’altro, dal gruppo Facebook un altro rider ha ammesso di aver ricevuto mance sia da Marracash che da Fedez, quindi molto probabilmente è stata solo una mossa per screditare alcuni nomi famosi.

Il concerto del primo maggio a Roma è filato liscio come l’olio, senza troppi eccessi, viste le polemiche dell’anno passato. Tutti gli artisti hanno infatti optato per un look sobrio, tutti tranne Achille Lauro e Boss Doms che non hanno saputo rinunciare alla loro innata eccentricità. 

 

Instg-image

 

Achille Lauro ha tra l’altro una nuova fan d’eccezione: Laura Pausini, che ha espresso il suo apprezzamento nei confronti di Lauro commentando un post dello stesso su Instagram.

 

 

Sempre a proposito del concerto del primo maggio, Piotta non ha gradito le dichiarazioni di Francesco Facchinetti: “Non guardo il Concertone per scelta perché non approvo quando si mischia la politica con la musica. Condivido chi non approva la scelta di suonare ‘Bella Ciao’ al Concertone. Quando si mette a contatto la musica con la politica va a morire il senso primordiale musica. La musica è nata dall’esigenza degli schiavi che avevano bisogno di comunicare tra di loro e trovarono nella musica l’unico modo per farlo. Pensare che la musica possa diventare un modo per fare politica mi fa rabbrividire come i comunisti che litigano tra loro per il 25 aprile”.

 

Instg-image.jpg

 

Guè Pequeno a The Voice ha cantato Brivido con i Mashup Loop e l’esibizione è stata decisamente gradita.

 

 

C’è invece chi non ha gradito la sua collaborazione con Gigi D’Alessio nel singolo Quanto amore si dà, ma Guè, da vero leone da tastiera, ha risposto prontamente. 

 

Instg-image-1.jpg

 

Drefgold ha fatto parlare di sé per la sua esibizione al concerto di Sfera Ebbasta al Forum di Assago. A causa di problemi tecnici, Drefgold è andato completamente fuori tempo, si è allontanato dal palco per sistemare gli auricolari ed è stato accusato e deriso per aver floppato l’esibizione.

 

 

Junior Cally ha pubblicato un nuovo singolo e si è mostrato senza maschera, seppur con il volto offuscato. A questo punto i fan sono divisi: c’è chi non vede l’ora che Cally tolga la maschera, chi lo vorrebbe sempre mascherato e poi ci sono quelli a cui non frega un cazzo. Io vi dico la mia: toglierà la maschera a settembre.

 

 

Finalmente abbiamo la prova che gli artisti che Esse Magazine convince per l’intervista a Basement Cafè non sono stati convinti ma pagati. In una recente storia, infatti, Luchè, parlando della sua intervista a Basement Cafè, ha taggato Lavazza, Esse Magazine e ha aggiunto l’hashtag #ADV, che noi tutti sappiamo essere obbligatorio quando si tratta di pubblicità per la quale si percepiscono soldi. Quindi Esse Magazine non ha convinto, ma ha pagato.

 

Screenshot_20190505-120916_Instagram.jpg

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: