Arturo è la rinascita di Side Baby?

Arturo è la rinascita di Side Baby?

Per la promozione del disco Side Baby non ha lasciato nulla al caso, al contrario ha fatto le cose in grande. Dagli spoiler, prima con il video amatoriale che ci annunciava la data di uscita di Arturo, poi con le storie, pubblicate e cancellate poco dopo, in cui spoilerava alcune tracce del disco, fino ad arrivare alla Side House. Uno spazio nel cuore della zona Navigli di Milano articolato in 3 diverse aree adibite rispettivamente a temporary shop, spazio eventi e una vera e propria casa in cui l’artista vivrà per tutto il periodo dell’evento. Oggi e domani la Side House sarà un luogo di incontro, passaggio, acquisto, party, concerti, listening session e discussione.

Arturo è il primo album solista di Side Baby, si compone di 11 tracce, con 9 produzioni firmate Night Skinny e due Sick Luke. Già da qui si vede la prima evoluzione e il promo cambiamento di Side, che si affida per la maggior parte delle tracce alla produzione di Night Skinny cambiando di fatto parte dei suoni che hanno caratterizzato la sua discografia fino ad oggi. Per quanto riguarda i featuring, invece, fanno capolino due BIG, Luchè che apre le danze con Freddo, la prima traccia del disco, e Guè Pequeno in Frecciarossa.

Arturo è un album che segna una rinascita, la chiusura con il passato e il coraggio di un nuovo inizio, da solo, con nuovi fratelli che accompagnano Side Baby in questo suo nuovo cammino. La sequenza dei brani ci accompagna in un viaggio nel mondo personale di Side Baby che, tramite la musica, ha compiuto un percorso introspettivo, frutto di un’evoluzione avvenuta in questo ultimo anno. Nato da un periodo buio, il disco fa emergere il carattere di un giovane artista che non si nasconde dietro mezze verità, anzi. Side Baby, infatti, mettendosi in gioco, ha trovato un equilibrio tra le pose della trap e un’intimità in cui è facile identificarsi  perché, con naturalezza, racconta una quotidianità fatta di insicurezze di cui prende coscienza e di ferite a cui reagisce. Resta insita la sua sofferenza e il suo malessere e l’attitudine che catalizzava la sua presenza anche all’interno della Dark Polo Gang.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: