I gossip della settimana

I gossip della settimana

Abbiamo iniziato la settimana con un follow che ha fatto il giro del web e che ci ha riportato alla mente una frase di quel genio di Marracash LA TUA DIVA PREFERITA TI HA FATTO RETWEET E QUINDI SENTI CHE TI STIMA, perché in fondo soffriamo un po’ tutti di crisi depressiva da social network. Ovviamente sto parlando di Drake che ha iniziato a seguire Sfera Ebbasta su Instagram.

 

PicsArt_03-27-01.51.25

 

Perché è così importante? Perché siamo tutti curiosi e su Instagram viviamo le vite degli e perché Sfera era a Los Angeles dove ha incontrato tantissimi esponenti di spicco del mondo della musica a livello internazionale tra cui Diplo e J Balvin e noi tutti abbiamo sognato in una collaborazione con Drake. Sta di fatto che Drake ha iniziato a seguire Sfera Ebbasta, il nostro Sfera Ebbasta dalla provincia milanese ed è un po’ come se tutti noi avessimo vinto, un po’ come quando l’Italia ha vinto i mondiali di calcio.

 

Rimaniamo negli USA, dove Kanye West ha istituito la sua chiesa e religione e ogni domenica tiene una cerimonia rigorosamente su invito. Si tratta dei Sunday Service, dove, dopo un sermone, vengono intonati canti gospel, o celebri canzoni di Kanye in versione gospel e dove tutti indossano rigorosamente capi firmati Yeezy. Il progetto di Kanye è molto più ampio e ambizioso, vuole far diventare la sua una religione a livello globale e inizierà portando i Sunday Service al Coachella il giorno di Pasqua.

Kanye è stato anche vittima di un pesce d’aprile decisamente di cattivo gusto organizzato dai suoi figli che gli hanno fatto credere che la madre fosse morta.

 

97f532c509148996037740d84453add9

 

Si è tornato a parlare di Tupac e dell’ipotesi che sia ancora vivo. A riaccendere i riflettori sulla vicenda è stato Wired Tv che sostiene che Tupac sia vivo e vegeto e si trovi in Messico.

 

 

Il New York Times ha parlato di Guè Pequeno, un grande onore e il sintomo che il rap italiano stia finalmente arrivando anche oltreoceano.

 

55729568_393284484554110_1793133002814702079_nwithout.jpg

 

Studio Aperto ha dedicato un servizio a Mike Lennon, il primo rapper asiatico in Italia, mentre il Tg 2 ha parlato di C’est la vie, l’ultimo video di Achille Lauro e Il Venerdì di Repubblica ha dedicato la copertina dell’ultimo numero a diversi artisti italiani ma dai tratti somatici stranieri. Chissà se anche per la copertina gli hanno chiesto la carta d’identità….

 

102226313-ad522f2a-244e-4cca-9676-3ecbaeef062a

 

Clementino ha pubblicato la tracklist di Tarantelle, oscurando i featuring e ci ha posto un indovinello: chi sarà l’ospite del singolo in uscita il 12 aprile?

L’abbiamo capito tutti che si tratta di Nayt….

 

 

Og Eastbull sta per diventare papà? Stando all’Instagram story che ha pubblicato ieri pare proprio di sì e che le sue parole si riferiscano a una gravidanza inattesa e inaspettata.

 

Screenshot_20190406-135525_Instagram.jpg

 

Parliamo di musica, o meglio del fatto che oggi sempre più spesso non servano talento o competenze artistiche per fare un singolo e soprattutto per avere una produzione di alto livello e di tutto rispetto, basta avere followers, tanti followers. È il caso di un’influencer, Federico Schwarz, che ha pubblicato il singolo Hype prodotto da niente popò di meno che Big Fish e supportato da Jake La Furia.

 

 

Il pezzo fa talmente schifo che, oltre ad essere un insulto e un pugno in faccia per i tanti, troppi giovani artisti emergenti talentuosi, arriva a farci rivalutare persino Chadia Rodriguez e Young Signorino. Resta solo una domanda: PERCHÉ BIG FISH? PERCHÉ?

 

Concludiamo in bellezza e serenità: dopo l’arresto Traffik e Gallagher sono spariti dai social, forse finalmente ce li siamo tolti dai coglioni!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: