Achille Lauro presenta 1969

Achille Lauro presenta 1969

Da quando è finito Sanremo mi sono chiuso in studio, 20 ore al giorno ad immergermi in questo nuovo progetto che il 12 aprile sarà fuori ovunque, vi presento 1969. Era tempo che lavoravo a questo nuovo genere, che prende dal passato e cerca di guardare al futuro, così Achille Lauro annuncia il suo nuovo disco in uscita il 12 aprile. Già in Pour L’Amour avevamo assistito a un cambiamento musicale, artistico e di scrittura di Lauro, e all’intenzione di prendere dal passato, trasformalo e portarlo nel futuro. Il 1969 è stato un anno molto particolare e, tramite un video, Lauro ha voluto raccogliere tutti gli avvenimenti accaduti quell’anno.

Non solo, sul gruppo Telegram da lui creato ha dato un ulteriore indizio ai sui fan su quello che andranno a sentire in 1969:

Ciao ragazzi, vi avevo detto che mi sarei fatto risentire.
Ho dovuto aspettare un pò ma finalmente posso scrivervi.
Il 12 Aprile uscirà il mio nuovo album.
Tutti sanno che è difficile inquadrarci in uno stile o etichettarci in un genere musicale.
Benché tutti vogliano farlo, abbiamo deciso di non accontentarli neanche questa volta.
La nuova musica sarà diversa. Sto cambiando ancora.
Non ho mai fatto nulla del genere e ho pensato fosse arrivato il momento di condividerla con voi.
Riflessioni intime, nascoste.
Sto rinascendo ancora.
Tornerò presto qui per farvi sentire qualcosa.
Ditelo a tutti.
A presto.

Lauro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: