Emi denuncia Kanye West

Emi denuncia Kanye West

A fine gennaio Kanye West aveva presentato denunce contro EMI, le etichette Rock-a-Fella Records, UMG Recordings e Bravado International Group e la Def Jam, che distribuisce la label fondata dallo stesso rapper, la GOOD Music. Il suo intento era quello di diventare un uomo libero da ogni contratto, ma adesso è la Emi ad aver fatto causa al rapper per violazione del contratto. Di fatto Kanye è legato a Emi con un contratto che non gli consente di andare in pensione e lo obbliga a creare nuova musica finché sarà in grado di farlo. I suoi legali hanno fatto leva su una legge californiana, stato in cui è depositato il contratto in questione, e che tutela i lavoratori. Ma nel suddetto contratto c’è una clausola che lega le legislazioni dello stesso alle leggi dello Stato di New York, per questo motivo l’etichetta ha deciso di denunciare Kanye West, che, insieme ai suoi legali,  rischia una denuncia per truffa per aver portato avanti la causa seguendo le leggi sbagliate.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: