21 Savage è stato rilasciato

21 Savage è stato rilasciato

Dopo essere stato arrestato dall’ICE per soggiorno non autorizzato nella notte del 3 febbraio, 21 Savage è stato finalmente rilasciato. Ora dovrà attendere l’udienza che stabilirà se verrà espulso definitivamente dagli Stati Uniti o se potrà rimanere, ma per il momento è libero di portare avanti il suo lavoro. 

Nella vicenda di 21 Savage c’è qualcosa che non torna. Ha sempre dichiarato di essere nato ad Atlanta e dopo il recente arresto i suoi legali sono stati reticenti a mostrare il certificato di nascita del rapper che infatti riportava come Paese di nascita la Gran Bretagna. Perché questa reticenza se 21 Savage ha prima dichiarato di non sapere che il proprio visto fosse scaduto e poi che ha provato a rinnovarlo senza successo? Un’altra cosa che non torna è un fatto avvenuto nel 2014 quando 21 Savage è stato arrestato per possesso di droga, com’è possibile che nessuno in quell’occasione si fosse accorto di nulla?

Di fatto 21 Savage è negli Stati Uniti da tantissimi anni, è sposato con una donna statunitense e i suoi figli sono a tutti gli effetti cittadini americani, quindi ha tutti i diritti di restare in quello che è diventato a tutti gli effetti il suo Paese.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: