Gianni Bismark e lo street rap che dà nuova luce a Roma

Gianni Bismark e lo street rap che dà nuova luce a Roma

Re Senza Corona di Gianni Bismark è una delle migliori uscite di oggi. 11 tracce, featuring ben studiati e calibrati che riescono a dare una nuova luce al rap romano. Gianni Bismark ha dismostrato di essere un artista poliedrico, capace di affrontare beat, stili e mood diversi e di saper reggere il confronto e dividere la traccia con ogni artista, dalla “cafonaggine” della DPG, a un pezzo da ’90 del rap come Ntò, a Izi, fino ad arrivare a Franco 126, Ketama e Pretty Solero.

 

 

Re Senza Corona è un disco vario, nonostante le tracce siano solo 11, Gianni Bismark ha una capacità innata di scrittura, un parlato che picchia letteralmente sul beat e un un’approccio street assolutamente credibile e di forte impatto in un mix tra stornelli alla Califano e rime alla Nas.

Il disco, interamente prodotto da G. Ferrari, è stato anticipato dai singoli Gianni B e Pregiudicati ed è uscito per Triplosette Entertainment con distribuzione Universal Music. Gianni Bismark ha anche annunciato le date dell’instore tour durante il quale presenterà il nuovo album e incontrerà i fan. Le date sono le seguenti: il 18 gennaio alla Discoteca Laziale di Roma, il 22 gennaio alla Mondadori di Frosinone, il 23 gennaio al Juke-box TrovaCd di Caserta e il 24 gennaio alla Mondadori di Via Marghera di Milano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: