Ensi, come iniziare il 2019 col botto

Ensi, come iniziare il 2019 col botto

Il primo febbraio uscirà CLASH, il quinto album in studio di Ensi. Il giorno uno del mese di febbraio, e sempre il giorno uno, ma del mese di settembre del 2017 usciva V, l’uno è un giorno importante, perché Ensi, non solo è un numero uno del rap italiano, ma è  sicuramente il più grande mc vivente.  Oggi ha rilasciato la tracklist di CLASH: 12 tracce, tre featuring, nessun grande nome che possa distogliere l’attenzione da Ensi, dalla sua voce, dai suoi testi, dai suoi giochi di parole, ma tre nomi che danno importanza al suono, a sonorità spesso lontane da quelle del rapper torinese, come la dance hall di Attila, ecco che CLASH può richiamare proprio ai clash dove a farla da padrone sono proprio le sonorità.

 

Screenshot_20190107-153631_Instagram.jpg

 

Oltre alla tracklist, Ensi ha rilasciato anche un freestyle, CLASH FREESTYLE, giochi di parole, frasi e concetti pungenti, un flow che ti fa dire WELCOME 2019, C’È ANCORA CHI È CAPACE A FARE STA MERDA e frecciatine, tante frecciatine alla nuova scena. Ma attenzione, Ensi non è contro il nuovo, i personaggi, i capelli colorati o altro, se sai fare il tuo ti rispetta, il problema è quando non lo sai fare… non è un nostalgico dell’hip hop, è uno che incarna l’hip hop, senza ostentarlo, senza farci troppo caso, perché l’hip hop is something you live e lui lo vive, non ci sono cazzi. Guardando il video di CLASH FREESTYLE ho pensato a Rakim, mi sono detta “quando parla The God Rakim, tutti muti”, ecco QUANDO PARLA ENSI TUTTI MUTI.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: