I gossip della settimana

I gossip della settimana

È stata una settimana abbastanza intensa dal punto di vista dei gossip. A tenere banco è stata sicuramente la spiacevole vicenda che ha visti coinvolti Canesecco e Gemitaiz e che ovviamente non ha avuto un epilogo felice.  Canesecco ha rilevato una serie di verità che vedono come protagonista Gemitaiz, ha parlato della sua carriera, della malattia e di quanto sia rimasto deluso dall’ex amico che, in tutta risposta, ha deciso prima di prendere in giro Canesecco e poi di rispondergli con un lungo post che purtroppo si commenta da solo.

 

20190104_115634

 

Esse Magazine invece è stato protagonista della presa per il culo da parte di Salmo e di nuovevaccuse da parte di Jamil e Vacca. Dopo essere stato premiato per settimane per la qualunque cosa, Salmo ha deciso di premiarsi da solo 

 

 

Come si fa a non amarlo? Jamil, invece, si è proprio offeso perché, a detta sua, a Dikele non è andata giù che lui non abbia voluto firmare con la sua etichetta e l’ha di conseguenza penalizzato non dedicandogli né un’intervista né un post degno di nota.

 

 

Sulla vicenda si è pronunciato anche Vacca che, dopo aver spiegato come lavorano i giornalisti italiani, ha detto una grande verità: QUANDO CHIEDI I FAVORI AI PIÙ POTENTI, I FAVORI GLIELI DEVI TORNARE, NO? descrivendo perfettamente il modus operandi di Esse Magazine.

 

Nel frattempo anche J-Ax ha discusso via Twitter con Salvini e tra i due sono volati baci.

 

 

Fedez è alle Maldive e tra una storia e l’altra, un outfit e l’altro della Ferragni, è uscito il suo nuovo singolo che ha esordito al primo posto su Spotify. Non vorreste essere un po’ tutti Fedez?

 

giphy.gif

 

Ok passiamo a Kanye West, Kim Kardashian e Drake. Dopo aver scazzato con Drake via Twitter e aver scatenato la propria ira perché quest’ultimo segue Kim su Instagram, Drake ha deciso di defolloware la Kardashian. Intanto la coppia ha annunciato l’arrivo del quarto figlio, il secondo che avranno tramite madre surrogata. Ma le stranezze di Kanye West non sono finite. Pare infatti che abbia rifiutato di esibirsi al Coachella per le dimensioni del palco dalla tradizionale forma di 18×12 metri.Quel tipo di palco è così arcaico. È lo stesso tipo di palco dove venivano recitate le opere di Shakespeare centinaia di anni fa”, insomma non è abbastanza moderno e grande per Kanye West.

 

Passiamo a Jay-Z e Beyoncè. Il 2018 per la coppia è stato davvero un anno ricco di emozioni, sono diventati genitori di due gemelli, lei si è esibita al Coachella e hanno rinnovato i voti dopo 10 anni di matrimonio. Per celebrare tutto questo Beyoncè ha condiviso un video commemorativo sui social inserendo anche alcune foto della blindatissima cerimonia con cui ha festeggiato l’anniversario di nozze con il marito, fino ad ora mostrate solo durante il tour sulle note di Forever Young. Lei ha indossato un abito bianco da sogno firmato Galia Lahav.

 

 

Cardi B, invece, ha deciso di usare Instagram per parlare dell’altra faccia del successo, portando l’attenzione su come le conseguenze meno piacevoli derivanti dallo stato di celebrità possano effettivamente portare gli artisti verso le droghe, la depressione e i pensieri suicidi. “Ricordo quando ero una ragazza come le altre e vedevo le celebrità finire nelle droghe pesanti, nelle gravi depressioni, suicidarsi, desiderare di morire e pensavo dentro di me: ‘Perché vuoi morire? Non lo capisco. Hai i soldi, hai la fama, io sono a pezzi, io voglio morire. Ma ora lo capisco. Lo capisco perché le persone ti faranno impazzire cazzo”.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: