Esse Magazine e la frecciatina a Mecna

Esse Magazine e la frecciatina a Mecna

Che Esse Magazine si sia un po’ montato la testa lo sapevamo già. Che non sia per niente imparziale anche. Ma mentre tutti ci chiediamo dove finiscano i loro Give Away e dove siano finite le interviste fatte a Ketama e a Ernia, loro continuano indisturbati nell’ilaritá dei loro seguaci a leccare il culo a chi gli fa comodo.

Perché, dopo aver leccato il culo a Sfera Ebbasta per mesi e un intero anno, non hanno sprecato un minimo post per parlare della tragedia avvenuta a Corinaldo, non è dato sapersi, ma loro decidono di fare i fighi e rispondere malamente a Mecna, reo di aver fatto una battuta sotto a un loro post.

 

View this post on Instagram

Sei interessata? Scrivi a @endrikalthi #essemagazine

A post shared by ESSE MAGAZINE (@essemagazine) on

 

IMG_20181214_134143_505.jpg

 

Ma siamo seri? Davvero rispondete alla battuta di un artista dandogli del fallito che non ha fatto dischi d’oro e platino? E usate per questa bassezza un pezzo di Fibra? Ma non vi vergognate?

Per chi non lo ricordasse, Fibra al minuto 5,27 di Fatti da Parte dice: “Io adesso la faccio la foto davanti al Duomo, ma tu fai la foto davanti ai tuoi dischi di platino. Disco d’oro almeno, c’hai un disco d’oro? Non c’hai neanche un disco d’oro? Coglione, sfigato, perdente…

 

 

Esse Magazine, che in teoria dovrebbe essere un magazine di alto livello, che dovrebbe fare informazione imparziale e corretta, non solo di prassi non risponde a nessuno, ma si mette a rispondere a Mecna per una battuta dandogli di fatto del coglione perdente che non ha neanche un disco d’oro. Chiamarla caduta di stile è dire poco…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: