E intanto Salmo bestemmia e lancia cibo su Instagram

E intanto Salmo bestemmia e lancia cibo su Instagram

Dove sono tutti i moralisti che hanno attaccato Fedez per aver lanciato una foglia di lattuga durante la sua festa di compleanno al Carrefour?

Tutti indignati, tutti a puntare il dito contro, come se fosse la causa della fame nel mondo. Non sono mai stata fan di Fedez, al contrario sono fan di Salmo, ma la musica è una cosa, la persona è un’altra e vedere Salmo che, probabilmente fatto, si riprende mentre bestemmia e lancia cibo è una delle scene peggiori che io abbia mai visto.

Non è per fare la moralista che non sono, ma un personaggio pubblico ha il dovere di comportarsi in modo adeguato, lanciare cibo e bestemmiare nelle proprie storie Instagram non è per niente un esempio da dare, o un’immagine da mostrare al proprio pubblico, spesso giovanissimo. Ci scandalizziamo per i gioielli esibiti da Sfera Ebbasta, condanniamo Fedez per aver lanciato una foglia di lattuga e non diciamo niente su Salmo che apre una confezione di prosciutto e fetta dopo fetta le lancia addosso a Lazza. Due pesi e due misure. Salmo fa la morale a Salvini, a chi vota Salvini e ascolta hip hop, ma non si vergogna a bestemmiare su Instagram e a sprecare il cibo in quel modo. Ma come? Ci sono tante persone che muoiono di fame, attacchi Salvini e butti il cibo sulle pareti? Vergognati! Tutti bravi e moralisti a parole e carenti nei fatti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: