Salmo risponde a Salvini

Salmo risponde a Salvini

Con l’ironia che lo contraddistingue, Salmo ha risposto alla provocazione di Salvini.

Facciamo un passo indietro. Salmo, durante l’intervista a Rolling Stone ha dichiarato “se voti Salvini, brucia i miei cd“, ma non è stata l’unica provocazione del rapper sardo, infatti in 90 MIN dice “Poteri forti, aprono i conti, ma chiudono i porti, rubano i soldi, impossibile opporsi” e poi ancora “razzisti che ascoltano hip hop: qualcosa non torna“.

 

 

Salvini, dal canto suo, dopo le dichiarazioni lette su Rolling Stone, aveva risposto a Salmo via Twitter

 

Screenshot_20181204-143948_Chrome.jpg

 

Poi il silenzio è calato tra i due. Salmo ha continuato per la propria strada, Salvini ha ripreso il dissing con Gemitaiz e per promuovere il proprio comizio ha deciso di mostrare chi non sarà presente. Tra questi ovviamente sono stati citati Salmo e Gemitaiz.

 

Screenshot_20181124-141901_Facebook

 

Finalmente ieri è arrivata la risposta di Salmo, che non ha perso l’occasione per citare le parole del vice premier “apri la mente fratello” e di aggiungere un sarcastico yo! Come si fa a non amarlo?

 

Screenshot_20181204-143055_Instagram.jpg

 

In una serie di Instagram stories, Salmo spiega anche come l’essere contro Salvini non significhi essere di sinistra o comunisti..

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: