La Kiki di Drake è Kim Kardashian? Lo sfogo di Kanye West

La Kiki di Drake è Kim Kardashian? Lo sfogo di Kanye West

Rumors e gossip volevano che la Kiki di In my Feelings di Drake fosse Kim Kardashian, la moglie di Kanye West.

tenor (1).gif

Il rapper ha deciso di rompere il silenzio e dire la sua in una serie di video pubblicati su Instagram: “Il fatto che la gente faccia gossip e pensi che ti sia fatto mia moglie e tu non dici niente e vai avanti, non va d’accordo con il mio spirito”. E come dargli torto? Del resto si era anche vociferato che Drake avesse più volte chiesto a Kim di uscire, lei aveva già smentito tutti gossip dicendo che non c’è mai stato niente tra loro, ma giustamente a Kanye hanno dato parecchio fastidio tutti questi pettegolezzi.

Passa poi a fare un paragone più che sensato, prendendo come spunto Rihanna, visto il debole che Drake ha sempre avuto nei suoi confronti “Se avessi una ragazza di Chicago e il suo nome fosse Ranita e se tu fossi sposato con Rihanna, non farei mai una canzone che parla di una certa RiRi”.

E anche qui, come dargli torto? È una questione di rispetto. “Quando dici che non sai da dove i rumors saltino fuori, sei troppo intelligente per dirlo, perché sai benissimo da dove saltano fuori. Non fare dischi con qualcosa che può essere confuso”. Già che c’è Kanye West ammonisce anche l’ex di Kim Kardashian, Nick Cannon, chiedendogli di non menzionare mai più la moglie in un’intervista.

Gli attriti tra Kanye e Drake derivano anche dal famoso e recente dissing di Pusha-T, nel quale l’artista ha parlato del figlio segreto che Drake avrebbe avuto con un’ex pornostar. A tal proposito Kanye dice “Se non fossi stato sotto farmaci, avrei potuto pensare e avere i mezzi per dire Hey Pusha, non fare dissing contro Drake su un mio beat e mi sarei preso la responsabilitàTe l’ho già detto, non ho riferito a Pusha delle informazioni su tuo figlio, o sulla mamma del piccolo, niente. Non arrivano da me“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: