Un altro artista muore di overdose: “non buttate via la vostra vita”

Un altro artista muore di overdose: “non buttate via la vostra vita”

Al di là delle numerose speculazioni che si possono fare quando un personaggio famoso muore, dei mille articoli che si possono scrivere su Mac Miller, sulla sua musica, sulla sua relazione con Ariana Grande, sulle numerose frasi di cordoglio pubblicate dal pubblico del rap, io mi sento di condividere appieno il pensiero di Enzo Dong.

Screenshot_20180908-124430_Instagram.jpg

È un messaggio di speranza, di vita. Non imitate i rapper, non è da fighi drogarsi, è molto più figo vivere, trovare un’alternativa e se affrontate un periodo difficile, chiedete aiuto. Essere ribelli significa anche questo: scegliere di vivere, di non buttarsi via, dire di no all’uso di sostanze stupefacenti. Sulla scia di Enzo Dong, spero che anche altri esponenti della scena mandino questo genere di messaggio, perché è il più importante.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: