Porto Cervo di Lazza é stata una grande delusione

Porto Cervo di Lazza é stata una grande delusione

Porto Cervo di Lazza é stata una grande delusione. Conoscendo e apprezzando le sue doti, mi aspettavo un pezzo bomba, una rappata in grande stile, invece Lazza ha voluto esplorare territori più melodici e reggaeton con un pezzo che sembra voler essere una hit estiva. Spostarsi verso queste sonorità é il trand del momento che anche Lazza ha deciso di seguire con Porto Cervo, un pezzo che é sicuramente inedito su di lui, quasi difficile da associare, ma che tutto sommato riesce a portarlo a casa bene. Il video è il classico dei classici pensando all’estate, a tratti Lazza sembra Gué Pequeno, altre volte gesticola come se stesse tirando fuori una delle sue barre e invece dalla bocca escono parole su uno sfondo melodico che non gli calza a pennello.

 

Anche se siamo a metà luglio, la hit estiva reggaeton non un obbligo, un must have, si può fare una hit anche rappando, basti pensare a Estate Dimmerda di Salmo dell’anno scorso. Ecco, da Lazza mi sarei aspettata un pezzo così, decisamente più nelle sue corde.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: